Domenica, 1 Agosto 2021
Economia

Vertice Bridgestone, l'azienda apre alle trattative: "La chiusura non è irrevocabile"

Trapelano le prime notizie dal vertice in corso al Ministero dello sviluppo

La chiusura dello stabilimento barese della Bridgestone non è più "irrevocabile". Arrivano le prime notizie dal vertice che si tiene oggi al Ministero dello Sviluppo economico a Roma. Nel corso dell'incontro, i vertici aziendali  si sono mostrati disponibili alle trattative, accogliendo la richiesta delle istituzioni e dei lavoratori e accettando di "cancellare" l'aggettivo 'irrevocabile' riferito alla chiusura della fabbrica.

"Se la notizia della chiusura era una sentenza di  morte - ha commentato Emiliano - adesso possiamo dire di aver almeno aperto un'istruttoria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertice Bridgestone, l'azienda apre alle trattative: "La chiusura non è irrevocabile"

BariToday è in caricamento