Economia Ceglie del Campo / Piazza di Ceglie del Campo Castello

Cgil, Camusso a Bari: "In Puglia un po' di interventi sono stati fatti"

Il segretario generale della Cgil a Bari per parlare di lavoro, commenta positivamente lo sblocco degli ammortizzatori sociali e si dice pronta al confronto con qualsiasi forza politica

È una Susanna Camusso pronta a confrontarsi con qualsiasi forza politica vada al governo, quella che oggi a Bari ha parlato all'interno dell’iniziativa organizzata dalla Cgil di Bari, oggi al Castello Svevo. Ma più che le elezioni il tema centrale del suo intervento rimane il lavoro. "C'é il problema serio del creare lavoro in questo Paese - ha spiegato il segretario generale della CGIL -  E noi abbiamo fatto una proposta che riguarda una distribuzione fiscale differente e una tassazione patrimoniale delle grandi ricchezze, che permetta di avere risorse da investire nella creazione di lavoro. Ci sono poi - ha aggiunto - alcuni provvedimenti che, come é noto, non costano e possono essere fatti immediatamente, e che riguardano la democrazia e la rappresentanza nei luoghi di lavoro".

Parlando della realtà pugliese ha poi aggiunto: "questa è una regione in cui, nell'ambito delle risorse molto ridotte, un po' di interventi si sono fatti - ha continuato poi parlando dello sblocco parziale degli ammortizzatori sociali da parte del governo - Rimane un'emergenza avere i finanziamenti per gli ammortizzatori sociali. Sono mesi - ha aggiunto - che continuiamo a dire che il punto fondamentale è avere le risorse per gli ammortizzatori sociali. Ovviamente guardiamo positivamente al fatto che l'altro giorno si siano definite le risorse. Dobbiamo però sapere che sono risorse che guardano a chiudere ciò che non è stato ancora pagato dell'anno passato, e non coprono nemmeno l'intero 2012".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Camusso a Bari: "In Puglia un po' di interventi sono stati fatti"

BariToday è in caricamento