rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Il caro bollette fa lievitare il prezzo del pane, Bari tra le città in cui i rincari pesano di più: "Anche oltre i 6 euro al chilo"

A dirlo un'indagine di Assoutenti: nel capoluogo pugliese, così come in altre città italiane, i listini supererebbero anche i sei euro al chilo

Il caro bollette fa schizzare i prezzi dei prodotti di largo consumo, come pane e pasta, beni che nei prossimi giorni potrebbero ulteriormente risentire della guerra in Ucraina e dei forti incrementi nelle quotazioni delle materie prime. E' la denuncia di Assoutenti, che ha messo a confronto i listini di pane e pasta nelle principali città italiane, per capire come i rincari di luce e gas scattati lo scorso gennaio abbiano influito sui prezzi al dettaglio. 

La città dove il prezzo del pane raggiunge il livello più elevato - spiega Assoutenti - è Ferrara: in base alle ultime rilevazioni del Mise, qui un chilo di pane fresco realizzato con farina di grano costa fino a 9,8 euro (quotazione massima), mentre il prezzo medio si attesta a 5,31 euro al kg.  Al secondo posto si piazza Forlì, dove il prezzo massimo del pane fresco è di 9 euro al kg (4,37 euro il prezzo medio). Carissima anche Venezia, dove un chilo di pane fresco è venduto in media a 5,52 euro (8,5 euro la quotazione massima). Ma i listini superano i 6 euro/kg in numerose città, tra cui figura anche Bari, insieme a Milano, Ancona, Macerata, Bologna, Bolzano, Modena, Reggio Emilia, Trento e Udine. Le province più economiche risultano essere Napoli (2 euro al kg il prezzo massimo), Cosenza (2,5 euro), Benevento (2,65 euro). 

"Sui listini di prodotti come pane e pasta pende oggi la spada di Damocle della guerra in Ucraina che ha fatto impennare le quotazioni internazionali non solo del grano, ma anche del gas e del petrolio, voci che incidono sui costi di produzione e, quindi, sui prezzi finali al pubblico - avverte il presidente Furio Truzzi - Per tale motivo esiste il rischio di concreto di nuovi rialzi dei prezzi compresi tra il +15% e il +30% per una moltitudine di prodotti di largo consumo, dalla pasta ai dolci, passando per pane, crackers e biscotti". 

(foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caro bollette fa lievitare il prezzo del pane, Bari tra le città in cui i rincari pesano di più: "Anche oltre i 6 euro al chilo"

BariToday è in caricamento