rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Chiusura domenicale supermercati, anche la Lidl aderisce. I sindacati: "Fondamentale l'intervento della Regione"

Il gruppo faceva parte di quel 20% di aziende che non avevano deciso di chiudere le porte nei festivi, con il rischio di creare grossi assembramenti all'esterno, già registrati ieri nella provincia

C'è anche la Lidl tra le aziende che hanno deciso la chiusura domenicale dei propri supermercati. A comunicarlo è la segretaria della Filcams CGIL Puglia, Barbara Neglia, dopo che negli scorsi giorni si erano create tensioni con i lavoratori per la decisione di non aderire al blocco festivo dei punti, che avrebbe salvaguardato sia lavoratori, sia clienti, visto che queste aperture rischiano di creare assemblamenti di persone in poco tempo. Già ieri, infatti, in molti supermercati di Bari e provincia erano state registrate code all'ingresso per le persone che volevano fare la spesa, una situazione contraria ai provvedimenti anti Covid-19.

Sulla questione è poi intervenuto anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che ha convinto l'azienda a rispettare la chiusura, come avverrà per gran parte della rete della Grande Distribuzione. "Lo dovevamo ai lavoratori ed alle lavoratrici che instancabilmente garantiscono, con il loro lavoro, l'approvvigionamento di beni primari a tutta la comunità" ricorda Barbara Neglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura domenicale supermercati, anche la Lidl aderisce. I sindacati: "Fondamentale l'intervento della Regione"

BariToday è in caricamento