Economia

Coldiretti: devastanti i danni della grandinata

Secondo la Coldiretti la violenta grandinata che ha colpito ieri i comuni del sud est barese avrebbe provocato gravi danni alle coltivazioni, in particolare ai ciliegeti e ai vigneti

Sono "devastanti" - secondo la Coldiretti di Puglia - i danni provocati dalla grandinata che ha colpito ieri pomeriggio il sud est barese "ai ciliegi in piena produzione, agli ulivi in fiore, ai vigneti, alle serre di pomodoro ciliegino e tigrato, agli ortaggi (compresi pomodori e patate) e ai campi di grano". La grandinata ha interessato i comuni di Polignano a Mare, Mola di Bari, Conversano, Rutigliano, Noicattaro e Adelfia. Non é rimasta indenne la zona murgiana della provincia di Bari. Gravi danni si registrano ad Altamura, Santeramo in Colle, Sannicandro di Bari e Toritto. La zona dovrebbe essere visitata oggi dall'assessore all'agricoltura della Regione Puglia, Dario Stefano. "La grandinata ha colpito gli alberi di ciliegie - denuncia il presidente della Coldiretti Puglia, Pietro Salcuni - proprio nel pieno della raccolta, in un'annata che già risulta negativa perché i prezzi riconosciuti agli imprenditori sono troppo bassi. Abbiamo chiesto agli uffici della Regione Puglia la verifica degli enormi danni esistenti, sia al frutto pendente, che alle stesse strutture produttive ed anche fondiarie, per attivare le procedure normative in caso di danni derivanti da calamità naturali o da avversità atmosferiche di carattere eccezionale. Si tratta di eventi calamitosi di eccezionale gravità che necessitano di risposte concrete quanto tempestive, iniziando ad alleggerire il sistema di intervento in favore delle imprese agricole colpite da calamità, ancora eccessivamente burocratizzato".

(Fonte: Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti: devastanti i danni della grandinata

BariToday è in caricamento