rotate-mobile
Economia

Sbalzi termici e freddo dopo un anticipo d'estate, la Coldiretti: "A rischio vigneti e coltivazioni nel Barese"

Gelate hanno già colpito i vigneti a Gioia del Colle. Gli agricoltori, dove possibile, cercano  di correre ai ripari mettendo teloni protettivi su frutteti e campi

E' allarme gelate nelle campagne del Barese dove l'abbassamento delle temperature, dopo il caldo della settimana precedente, rischia di causare problemi per vigneti e altre coltivazioni. Lo afferma la Coldiretti regionale.

Il maltempo, dopo un inizio 2024 classificato come il più caldo di sempre, potrebbe mettere ko alberi da frutto, ciliegi, albicocchi, peschi e anche le coltivazioni di verdure da campo.

Gelate hanno già colpito i vigneti a Gioia del Colle. Gli agricoltori, dove possibile, cercano  di correre ai ripari mettendo teloni protettivi su frutteti e campi, anche per evitare eventuali grandinate, spesso legate all’improvviso sbalzo termico, con un investimento economico spesso molto oneroso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbalzi termici e freddo dopo un anticipo d'estate, la Coldiretti: "A rischio vigneti e coltivazioni nel Barese"

BariToday è in caricamento