'Come ha fatto?', i talenti dell'imprenditoria pugliese si raccontano in Fdl

La Compagnia delle Opere di Bari organizza un incontro per riflettere sui talenti locali e promuovere reti tra imprenditori: ‘Come ha fatto? – Il talento dell’intraprendere’, domani, martedì 20 gennaio alle 17,30 nel padiglione Unioncamere della Fiera del Levante

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si terrà domani, martedì 20 gennaio, alle 17,30 nel padiglione nr.150 di Unioncamere Puglia nella Fiera del Levante di Bari 'Come ha fatto? - Il talento dell'intraprendere', organizzato dalla Compagnia delle Opere di Bari, da anni al fianco di imprenditori e professionisti che vogliono affrontare le sfide economiche, sociali e culturali in modo innovativo nell'ottica del networking, del cambiamento e dell' 'amicizia operativa'.

Protagonisti dell'incontro saranno Leonardo Diaferia (presidente Itel Telecomunicazioni), Michele Matera (Corteinfiore) e Alessandro Sannino (fondatore Gelesis) che, attraverso le proprie testimonianze umane e imprenditoriali di successo, offriranno suggestioni e contributi concreti affinché i partecipanti possano scoprire e valorizzare il proprio talento.

Parteciperanno alla tavola rotonda, moderata dal presidente di CDO Bari Martin Arborea, il fondatore di Scuola d'Impresa e presidente della Compagnia delle Opere Bernhard Scholz, l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone e il fondatore di Topsource ed autore di 'TSUNAMI SURFING - Come vincere le sfide della crisi con il proprio lavoro' Riccardo Ferrari.

Organizzato assieme alle CDO di Foggia e Salento e a CaruccieChiurazzi, Eataly, Fidindustria Puglia, Health Collection, Media Broadcast Communication, SEC Mediterranea e Top Source, l'incontro si svilupperà secondo il modus operandi della Compagnia delle Opere, esperienza associativa che

intende sostenere lo sviluppo di imprenditori e professionisti che la frequentano diffondendo la cultura e il valore della collaborazione in tutti i livelli in una società nella quale i talenti di ognuno possano esprimersi anche in un'ottica di rete.

«Sarà un momento di lavoro concreto aperto al pubblico - spiega Martin Arborea, presidente Cdo Bari - dedicato alla cultura della positività, fondamentale in questo momento. I veri protagonisti dell'evento saranno coloro che si racconteranno attraverso la propria esperienza umana, con l'obiettivo di stimolare nei partecipanti quel desiderio, che la crisi sembra aver fatto affievolire, di impegnarsi al massimo nelle sfide della vita».

Torna su
BariToday è in caricamento