Controllo della spesa sanitaria, la Regione rinnova la convenzione con la Finanza: "In un anno accertate frodi per 10 milioni"

Obiettivo dell'accordo contrastare gli illeciti in materia di spesa pubblica sanitaria. Nel corso del 2017 - rende noto la Regione - la collaborazione ha già permesso di segnalare un danno erariale pari a 15,5 milioni

La Regione Puglia proroga la convenzione con la Guardia di Finanza per il controllo della spesa sanitaria. A sottoscrivere l'accordo, questo pomeriggio, il vicepresidente della Regione Puglia Antonio Nunziante ed il comandante regionale della Guardia di Finanza, il  Generale di Divisione Vito Augelli.

"Il rinnovo della proroga - si legge in una della Regione - non solo conferma la volontà della Regione Puglia e del Comando Regionale della Guardia di Finanza di contrastare gli illeciti e la corruzione nella sanità, ma conferma anche il reciproco apprezzamento per un’attività di controllo proficua e fruttuosa". Nel corso dell’anno 2017, infatti - rende noto la Regione - la convenzione ha già consentito "di accertare frodi in materia di spesa sanitaria per circa 10 milioni di euro e di segnalare un danno erariale pari a 15,5 milioni di euro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo della convenzione resta il rafforzamento e il proseguimento delle attività di contrasto alle frodi nel settore della spesa pubblica, con particolare riferimento al comparto della sanità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento