menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusure domenicali dei supermercati per l'emergenza coronavirus, la Uil Tucs: "Bene così, lavoratori sempre sotto stress"

Lo dichiara Giuseppe Zimmari, segretario generale della Uil Tucs di Puglia, che continua. “Tale soluzione non deve essere considerata come una volontà di produrre una sospensione delle attività con conseguenti rischi per l’approvvigionamento di generi alimentari alla cittadinanza"

“La conferma della chiusura domenicale della grande distribuzione anche in Puglia rappresenta sicuramente un’ottima notizia. E’ una misura che come sindacato avevamo sollecitato per primi, unitariamente, a livello nazionale e che, in un momento di estrema emergenza come quello causato dall’espandersi del contagio del coronavirus, si rende indispensabile per tutelare i lavoratori del settore, in questi giorni costantemente in prima linea e sottoposti a un enorme stress”.

Lo dichiara Giuseppe Zimmari, segretario generale della Uil Tucs di Puglia, che continua. “Tale soluzione non deve essere considerata come una volontà di produrre una sospensione delle attività con conseguenti rischi per l’approvvigionamento di generi alimentari alla cittadinanza, ma al contrario utile a garantire la prosecuzione dell’attività di vendita rendendola sostenibile, per clientela e personale, in termini di gestione dei flussi commerciali e dei turni di lavoro”.

“Ai lavoratori della filiera della grande distribuzione – conclude Zimmari – va il nostro ringraziamento per lo sforzo che stanno sostenendo in questi giorni, con senso del dovere e professionalità, mettendo a rischio la propria salute e quella dei loro cari nonostante la crisi e l’emergenza sanitaria, per non privare i cittadini dei beni di prima necessità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento