Dal turismo ai settori tecnici, nuovi corsi di formazione per i pugliesi: in arrivo bandi per 35 milioni

E' la somma messa sul piatto dalla Regione Puglia per il nuovo avviso pubblico riguardante la professionalizzazione

Trentacinque milioni di euro per corsi di formazione destinati ai cittadini pugliesi: è la somma messa sul piatto dalla Regione Puglia per il nuovo avviso pubblico riguardante la professionalizzazione, riguardante agricoltura, spettacolo, turismo, settori tecnici e informatica.

Nel frattempo la Regione ha tracciato un primo bilanci del'attività svolta tra ottobre e dicembre 2019, con il percorso che si concluderà a marzo: o in estate la platea potenziale riguarda più di 3.800 giovani sotto i 36 anni, che partecipano ai corsi da
300, 600, 900 ore.  Il settore che ha riscosso il maggior interesse riguarda lo spettacolo, seguito da edilizia, agricoltura, turismo

Nelle prossime settimane gli uffici predisporranno un questionario che sarà inviato agli enti di formazione per monitorare il tasso di occupazione dei giovani che hanno partecipato ai corsi professionalizzanti, alla fine del percorso formativo: “Sulla formazione guardiamo ad un orizzonte ampio – afferma l’assessore regionale Sebastiano Leo – e questo ci permette di offrire un ventaglio di opportunità capace di rispondere alla richiesta di nuove figure professionali per i settori strategici per la regione. Particolarmente orgoglioso per aver dato ai giovani pugliesi la possibilità di realizzare sogni e talenti. L’alta richiesta di corsi per lo spettacolo conferma la vocazione della Puglia verso questo settore che si coniuga con l’attrattività dei territori e la creatività dei pugliesi. Registriamo che nel settore edilizio si affacciano con sempre più decisione anche le donne testimonianza del grande impegno
culturale che abbiamo profuso per la parità di genere. Monitoreremo attentamente questi percorsi formativi per verificare l’esito ai fini dell’occupazione”.

Complessivamente sono 198 i progetti ammessi a finanziamento nell’ambito dell’Avviso 5/FSE/2018 per 124 enti di formazione pugliesi coinvolti. I corsi di formazione, sono distribuiti nelle province pugliesi nella misura di: 56 a Bari, 54 a Lecce, 24 a Taranto, 23 a Foggia, 22 alla Bat, 19 a Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento