Corsi&Formazione

'Supertecnici' per l'industria dei satelliti: a Mola un corso gratuito di alta specializzazione a cura di Its Cuccovillo e Sitael

Presentato il percorso gratuito post diploma promosso dall'Its Cuccovillo in collaborazione con la Sitael, con tirocini e formazione sul campo

E' stato presentato nei giorni scorsi nel Comune di Mola di Bari il primo corso post diploma nel campo dello sviluppo e della realizzazione di nuove tecnologie per lo spazio e l’osservazione della terra, a cura di SITAEL, azienda spaziale italiana leader nel settore dei piccoli satelliti, e ITS Cuccovillo.

Il corso in “Meccatronica applicata all’Industria dei Satelliti”, biennio 2021-23, consentirà a 15 giovani diplomati, che sognano di lavorare nel mondo dello Spazio, di acquisire competenze specialistiche all’avanguardia, in aula e sul campo (cosiddetto Modello Duale), sviluppando un’altissima professionalità tecnica, molto richiesta dal settore. Gli studenti, muovendosi tra camere pulite e laboratori di test, dialogando con i progettisti di SITAEL e clienti internazionali, impareranno a gestire tecnologie innovative. Si occuperanno dell’assemblaggio, dei collaudi e dei test meccatronici dei satelliti che SITAEL produrrà nello stabilimento di Mola di Bari. Il percorso, candidato al finanziamento della Regione Puglia attraverso il POR-PUGLIA 2014-2020, offre ai giovani selezionati l’opportunità di acquisire la specializzazione gratuitamente e contribuire con essa, alla crescita del territorio nell’immediato futuro.

Finalità e contenuti del corso, modalità selezione, sbocchi occupazionali sono stati illustrati da Pierluigi Pirrelli, Managing Director Operations SITAEL Lucia Scattarelli, Presidente ITS Cuccovillo, Roberto Vingiani Direttore ITS Cuccovillo, Giuseppe Colonna, Sindaco di Mola Di Bari

“L'accordo tra SITAEL e ITS Cuccovillo entra nel vivo - ha dichiarato Pierluigi Pirrelli, Managing Director Operations SITAEL - adesso che il bando è stato pubblicato ed arrivano le adesioni, con le selezioni daremo un volto a questi futuri supertecnici dei satelliti. La crescita della SITAEL e del Gruppo Angel si basano sulla crescita professionale e culturale dei nostri giovani e del nostro territorio. Siamo lieti di esserne stimolo e motore instancabile.”

"La Concordanza di Intenti che ha visto coinvolti, accanto a SITAEL e al “Cuccovillo” anche il Comune di Mola - ha commentato Lucia Scattarelli, Presidente ITS Cuccovillo - comincia a produrre frutti e a schierarsi ai nastri di partenza. Ci stiamo tutti preparando a vivere una esperienza intensa e particolarmente motivante che formerà 15 straordinari supertecnici, che non solo avranno la possibilità di acquisire importantissimi competenze specialistico-professionalizzanti assolutamente innovative, ma vivranno in un clima costantemente rivolto all’Innovazione e al Futuro. Noi dell’ITS “Cuccovillo” siamo felici di poter dare il nostro contributo assieme alla SITAEL, per i nostri Giovani, per il nostro territorio.

"Avere la Sitael sul nostro territorio - ha dichiarato il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna - ci riempie di orgoglio, soprattutto quando questa presenza si concretizza in collaborazioni importanti che danno ai giovani nuove opportunità occupazionali e soprattutto nuovi orizzonti. Il corso di meccatronica applicata all’industria dei satelliti, strutturato assieme all’ITS Cuccovillo, rappresenta anche di più, perché quegli orizzonti raggiungono addirittura lo Spazio. Formazione, innovazione e lavoro. Tre parole apparentemente semplici, ma che possono rappresentare davvero un’occasione di svolta, nel percorso di crescita e studio dei nostri ragazzi".

Come accedere al corso - È possibile candidarsi sino al 7 ottobre, secondo le modalità indicate nel bando pubblicato sul sito dell’ITS www.itsmeccatronicapuglia.it . Al fine di prepararsi alle selezioni, sul sito è disponibile anche la simulazione del test di ammissione che consente agli interessati di fare un’autovalutazione ed usufruire del supporto dei tutor dell’ITS Cuccovillo per prepararsi alle selezioni. Sono previsti, inoltre, i corsi di preparazione ai test di ammissione. Il percorso didattico partirà entro ottobre 2021 e durerà due anni con l’erogazione di 2.200 ore di formazione, svolte nella Sede dell’’ITS “Cuccovillo” di Bari e, soprattutto, nella sede della Sitael spa a Mola di Bari con circa 460 ore realizzate da Manager e Tecnici aziendali e ben 1380 ore sul campo, a contatto diretto con le realtà di Sitael, tra formazione in situazione e stage. I 15 specializzandi completeranno il percorso con i tirocini curriculari di 880 ore realizzati interamente nella sede Sitael spa di Mola di Bari.

L’ITS “Cuccovillo” di Bari è uno dei primi 14 ITS a nascere in Italia ed è l’unico del Sud ad essere stato sempre premiato dal Ministero dell’Istruzione nell’attività di alta formazione professionalizzante post-diploma negli ambiti della Meccanica e Meccatronica. Punto di forza dell’ITS è la concreta collaborazione con le aziende con le quali si progettano i percorsi con la realistica prospettiva di trovare lavoro subito dopo il diploma: secondo i dati certificati dal Miur, oltre il 90% dei ragazzi diplomati al “Cuccovillo” trova occupazione nel settore dell’industria avanzata con qualifiche gratificanti, sia in Puglia che fuori Regione che all’estero, consentendo all’ITS di posizionarsi ogni anno ai primissimi posti in Italia. La trasversalità della Meccatronica consente di effettuare percorsi nei settori più svariati: dalla produzione all’automazione, dall’automotive al ferroviario, dall’idrico al biomedicale ed oggi dai satelliti al siderurgico, fornendo l’opportunità agli studenti di Imparare Lavorando nelle varie aree aziendali non solo legate alla produzione classica, ma guardando anche la
progettazione, la programmazione (software, plc, robot,…) e, soprattutto,ilmondodiindustria 4.0.

L’ITS Cuccovillo è stato il primo ITS in Italia a realizzare corsi di “tertiary education” secondo la modalitàDUALE.Lo fa dal 2014 con BOSCH, ricevendo nel 2018 il Premio di Eccellenza Duale, proseguendo poi con NATUZZI, MAGNETIMARELLI, MALDARIZZIGroup, ATALOGIC, AQP, Nardò TechnicalCenter–PorscheEngineering. SITAEL S.p.A. è la più grande impresa privata italiana operante in ambito spaziale e leader mondiale nel settore dei piccoli satelliti. Con risorse altamente qualificate e con infrastrutture all’avanguardia, SITAEL si occupa dello sviluppo di piccoli satelliti, sistemi di propulsione avanzata e avionica di bordo, fornendo soluzioni chiavi in mano per l’osservazione della Terra, le telecomunicazioni e le applicazioni scientifiche. Fra i principali player della Space Economy, SITAEL rivoluziona il modo di concepire i prodotti spaziali, sia nel segmento di upstream che in quello di downstream, fornendo, grazie all’esperienza in ambito IoT, servizi competitivi e scalabili su un’ampia gamma di applicazioni. SITAEL appartiene al gruppo Angel, holding italiana che progetta e sviluppa soluzioni ad alta tecnologia per i settori trasporto ferroviario, della mobilità elettrica, dell’aerospazio e della difesa, della cyber security e del retail automation.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Supertecnici' per l'industria dei satelliti: a Mola un corso gratuito di alta specializzazione a cura di Its Cuccovillo e Sitael

BariToday è in caricamento