Venerdì, 30 Luglio 2021
Corsi&Formazione

"Dal talento al lavoro", a Bari il ciclo di seminari organizzati dalla Luiss

Venerdì 1 marzo due appuntamenti, al liceo Flacco e al Fermi, rivolti ai genitori degli studenti per facilitare il dialogo tra professori e famiglie e aiutare i più giovani nella scelta del futuro percorso di studi

Arriva anche in Puglia "Dal talento al lavoro", ciclo di seminari di orientamento nati da una collaborazione tra l'Università Luiss Guido Carli e i più prestigiosi licei del territorio, e dedicati ai genitori degli studenti studenti iscritti agli ultimi tre anni delle scuole superiori.

Dopo gli incontri di Lecce, Bari sarà la seconda città pugliese ad essere interessata dai Workshop “Dal Talento al Lavoro”, con due appuntamenti che si svolgeranno in contemporanea, dalle 16.00 alle 18.30, in altrettanti storici licei della città, che vedranno la partecipazione ciascuno di un docente locale impegnato nelle tematiche inerenti l'orientamento degli studenti.

Presso il Liceo Classico Q. Orazio Flacco, che peraltro ospiterà il 18 aprile la prova di ammissione ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico della LUISS,  il seminario verrà animato dalla Prof.ssa Celeste Maurogiovanni.

In contemporanea, il Liceo Scientifico E. Fermi ospiterà i genitori degli studenti del proprio istituto e quelli del Liceo Scientifico A. Scacchi, con le due docenti Laura Ceglie e Mariella Santoro, coadiuvate da Nicola Parascandolo, Responsabile orientamento della LUISS per il Sud Italia.

Obiettivo del Seminario, in cui docenti designati dai dirigenti scolastici faranno “orientamento” ai genitori degli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, è quello di facilitare il dialogo e lo scambio tra le due categorie di persone più importanti nella vita dei ragazzi, quando questi si accingono a compiere una scelta cruciale come quella del percorso di studi.

Decidere o meno se andare all’Università, e quale corso di studi intraprendere, deve essere una scelta responsabile e ragionata. Insegnanti e famiglie, oltre agli studenti, sono quindi i veri beneficiari di questa iniziativa.

Con l’ausilio dei docenti incaricati dell’orientamento in uscita degli Istituti superiori e di un team di esperti dell’Orientamento universitario selezionati dalla Luiss, i genitori potranno affrontare il tema nella sua complessità, con l’obiettivo di riconoscere il vero talento individuale dei propri figli e indurli a seguire e valorizzare le loro inclinazioni e attitudini.

I dati allarmanti sulla disoccupazione giovanile, l’alto tasso di abbandono degli studi universitari (18%) tra le matricole, e l’esercito di neodiplomati pentiti e “disorientati” (42%) che cambierebbe percorso di studi se ne avesse la possibilità, sono indicatori che fotografano il nostro paese e confermano l’assoluta necessità di un orientamento che parta da lontano, abituando gli studenti, sin dal terzo anno di liceo, a ragionare su se stessi in prospettiva.

Con l’incontro venerdì 1 febbraio a Bari, la LUISS metterà le competenze degli esperti a disposizione di genitori e professori, per fornire loro basi teoriche e pratiche per un supporto ancora più incisivo ai ragazzi, nel momento di una scelta così delicata.

Peraltro, Bari è una delle tre città pugliesi in cui sarà possibile svolgere il test di ammissione alla LUISS del 18 aprile 2013.

Maggiori informazioni su: www.luiss.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dal talento al lavoro", a Bari il ciclo di seminari organizzati dalla Luiss

BariToday è in caricamento