Giovedì, 29 Luglio 2021
Corsi&Formazione Poggiofranco

Orientamento: doppio appuntamento con la scuola superiore per mediatori linguistici Carlo Bo

Questa settimana doppio appuntamento con l’orientamento per la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carlo Bo: • giovedì 18 e venerdì 19 aprile - Salone dello Studente Campus Orienta di Firenze • sabato 20 aprile - Giornata di Orientamento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Questa settimana doppio appuntamento con l'orientamento per la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carlo Bo, che in oltre 60 anni di attività ha preparato i migliori interpreti e traduttori del nostro Paese e oggi forma il Mediatore Linguistico, figura professionale molto ricercata che ben si inserisce nell'attuale mercato del lavoro.

Infatti l'82% di coloro che non hanno proseguito gli studi dopo la Laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica presso l'Istituto Universitario ha trovato lavoro entro un anno dalla laurea. Questo è ciò che emerge dallo studio condotto per conto della SSML Carlo Bo dalla dottoressa Marilena Colussi in collaborazione con l'Istituto di Ricerca C.R.A. di Milano su un campione di 153 ragazzi diplomatisi negli anni 2007, 2010 e 2011.

Ecco dunque i due appuntamenti da segnare in agenda:

  • giovedì 18 e venerdì 19 aprile - Salone dello Studente Campus Orienta di Firenze (Stazione Leopolda di Firenze, via Rosselli 5): la SSML Carlo Bo sarà presente con un proprio stand dove docenti e alcuni studenti forniranno informazioni relative al corso di studi in Scienze della Mediazione Linguistica. L'offerta formativa sarà inoltre oggetto di un incontro di approfondimento nella Sala Rossa venerdì 19 aprile dalle 10.30 alle 11.30.
  • sabato 20 aprile - Giornata di Orientamento: a partire dalle 10.30 le cinque sedi della SSML Carlo Bo (Milano, Roma, Firenze, Bologna e Bari) apriranno le porte agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado per presentare il corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica e il profilo del mediatore linguistico, che abbina alla perfetta padronanza delle lingue straniere una profonda conoscenza delle culture, degli usi e dei costumi dei diversi Paesi.

La nuova Fascia Zero

Per il prossimo anno accademico 2013-2014, la SSML Carlo Bo ha in serbo un'importante novità: la Fascia Zero per gli studenti meritevoli provenienti da famiglie con un reddito annuo non superiore a 25.000 euro. A questa corrisponde una rata annua di 2.300 euro per l'immatricolazione al Corso di Laurea di I livello che avrà inizio il primo ottobre 2013.

L'obiettivo è anche quello di premiare il merito. Oltre a fattori puramente economici occorre infatti dimostrare impegno nello studio: per immatricolarsi usufruendo dei vantaggi connessi alla nuova fascia, lo studente deve infatti aver ottenuto una votazione di almeno 75/100 alla prova di Maturità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orientamento: doppio appuntamento con la scuola superiore per mediatori linguistici Carlo Bo

BariToday è in caricamento