"Traffico crocieristico in crescita del 6,5% nel 2019": i dati di 'Risposte turismo' premiano il porto di Bari

Il report annuale 'Speciale Crociere' stima circa 610mila passeggeri nel 2019, con un incremento anche delle 'Toccate nave', il numero di volte in cui le navi da crociera transitano nello scalo del capoluogo

Il porto di Bari cresce nel 2019 sia per numero di passeggeri, sia per numero di volte in cui le navi da crociera hanno attraccato. A confermarlo sono le stime 2019 di 'Speciale Crociere', report annuale redatto dall'agenzia di consulenza Risposte Turismo per inquadrare il comparto economico dei porti italiani. Leggendo i dati del 2019 si nota subito che lo scalo del capoluogo si piazza all'ottavo posto per passeggeri movimentati, subito dopo La Spezia e Savona.

Numeri in crescita rispetto al 2018

Certo, si tratta ancora di stime, ma utili a capire come quello delle crociere sia un settore che guarda sempre più a Bari. Non a caso solo nel 2018 erano 572.906 i passeggeri transitati con i tour crocieristici organizzati, che dovrebbero salire a 610mila nel 2019, con un incremento del 6,5 per cento. Numeri in crescita anche per le 'Toccate navi', ovvero il totale dei passaggi delle imbarcazioni da crociera nel porto: 233 è la stima di quest'anno, contro le 213 del 2018. Una crescita che si attesta poco sotto il 10 per cento.

Crescita importante, ma non quanto quella registrata due anni fa, quando il divario tra il numero di passeggeri del 2018 e quello del 2017 è stato del 44 per cento, con una percentuale di crescita totale tra 2009 e 2018 dell'1 per cento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Italia che cresce ed ingrana la marcia: +7,0 per cento - il commento del portale sui dati nazionali - i crocieristi nei porti nazionali sul 2018 con il 2019 destinato ad essere l’anno record in Italia con 11,89milioni di movimenti passeggeri, con variazioni positive pressoché ovunque. I fondamentali del business tuttavia restano più o meno gli stessi, anzi si rafforzano: dal punto di vista dei gruppi societari leader, dalpunto di vista dei cantieri di costruzione, dal punto di vista delle aree di deployment, dal punto di vista dei source market, dal punto di vista dei principali porti. Tendenze, anzi conferme, che interessano di fatto anche l’Italia". In allegato due delle tabelle del report 'Speciale Crociere 2019' con i dati baresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento