Economia

Crisi Enaip Puglia, 288 lavoratori rischiano il licenziamento

L'ente di formazione professionale ha annunciato nei giorni scorsi il licenziamento collettivo dei suoi 288 dipendenti. Stamattina sit-in di protesta dei lavoratori davanti alla Provincia, mentre domani si riunisce la Task force regionale

La sede dell'Enaip Puglia a Barletta

La crisi dell'Enaip, lo storico ente per l'istruzione professionale in Puglia, è diventata insostenibile. A lanciare l'allarme sono i sindacati, FLC CGIL in testa, che si stanno organizzando per cercare di evitare il licenziamento collettivo dei dipendenti dell'ente, molti dei quali già in cassaintegrazione dal 2009, annunciato nei giorni scorsi.

Una decisione che riguarda almeno 288 lavoratori: tanti sono infatti, al momento, i dipendenti a tempo indeterminato dell'ente, di cui 125 impegnati nelle sedi dove si svolgono attività formative,  gli altri 163 sono impegnati presso i Centri per l’Impiego provinciali, in forza di convenzioni che le Province stipulano annualmente con lo stesso Ente.  Una convenzione che la Provincia di Bari ha annunciato di voler sospendere, lasciando senza lavoro i circa 65 formatori dell'Enaip attualmente occupati nei Centri per l'Impiego baresi. La decisione verrà discussa in mattinata dalla giunta provinciale, e per questo la FLC CGIL ha convocato per oggi un sit-in protesta dei lavoratori davanti al palazzo della Provincia, mentre il 27 luglio tutti i lavoratori dell'ente sciopereranno manifestando presso la sede regionale dell’Enaip.


Il futuro dei dipendenti dell'ente preoccupa anche la Regione Puglia che ha convocato per domani la Task Force regionale sulla crisi Enaip. All'incontro parteciperanno anche i rappresentati sindacali, che esporranno le richieste dei lavoratori, e cioè la costituzione di Agenzie formative provinciali nelle quali trasferire il personale attualmente impegnato nei CPI, il trasferimento dei formatori Enaip presso Enti accredidati per l'Alta Formazione e l'istituzione di forme incentivate di uscita anticipata dal settore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Enaip Puglia, 288 lavoratori rischiano il licenziamento

BariToday è in caricamento