Sabato, 19 Giugno 2021
Economia

Crisi Enaip, Schittulli incontra una delegazione di lavoratori

Questa mattina il Presidente della Provincia ha incontrato alcuni lavoratori dell'ente di formazione. Il provvedimento di sospensione della convenzione tra Enaip e Provincia è stato rinviato di una settimana, ma Schittulli ha chiesto intanto un incontro urgente con la Regione

Sarà rinviata di una settimana l'adozione del provvedimento di sospensionne della convenzione tra Enaip e Provincia per la gestione dei Centri per l'impiego provinciali. Ad annunciarlo è stato oggi il Presidente Schittulli, che durante la seduta della giunta provinciale ha incontrato una delegazione di lavoratori, riuniti in un sit-in di protesta per cercare di bloccare l'approvazione della delibera, che coinvolgerebbe circa 60 dipendenti dell'azienda.

Una decisione, quella della Provincia di porre fine alla convenzione con l'Enaip, che va ad aggrvare la situazione già problematica dell'ente, i cui vertici nei giorni scorsi hanno annunciato il probabile licenziamento collettivo dei 288 dipendenti, una parte dei quali già in cassintegrazione dal 2009.

Il Presidente Schittulli ha chiesto inoltre un incontro urgente con gli assessori alla Formazione professionale e al Lavoro della Regione Puglia, Alba Sasso ed Elena Gentile, e con la task force regionale per l’occupazione in ordine alla crisi dell’Enaip (che dovrebbe riunirsi domani).

“L’incontro con la Regione Puglia – ha spiegato il Presidente Schittulli – è finalizzato a far chiarezza sulla situazione reale e globale dei crediti e dei debiti dell’Enaip e ad evitare qualsiasi danno finanziario a carico del bilancio provinciale ed erariale per i dirigenti ed amministratori”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Enaip, Schittulli incontra una delegazione di lavoratori

BariToday è in caricamento