Economia

"Crocieristi in treno", i turisti alla scoperta della provincia barese

Un collegamento speciale tra porto e stazione ferroviaria per permettere ai crocieristi in arrivo a Bari di visitare le bellezze storico-artistiche della provincia. Conversano la prima meta della sperimentazione

Il castello di Conversano

Potenziare la rete dei trasporti locali, sfruttando l'intermodalità tra autobus e treno, per portare i turisti in arrivo a Bari alla scoperta delle bellezze del nostro territorio. E' questa l'idea dietro il progetto "Crocieristi in treno" presentato ieri dall'assessore regionale alla Mobilità Guglielmo Minervini.

Grazie ad un accordo tra Ferrovie Sud Est e Royal Caribbean, i crocieristi in arrivo ogni martedì nel porto di Bari con le navi della compagnia, potranno usufruire di un servizio bus per raggiungere la stazione, per poi prendere il treno che li condurrà verso la meta prescelt. La sperimentazione parte con la città di Conversano, che sarà raggiungibile in mezz'ora attraverso il collegamento offerto dalla Ferrovie Sud Est, ma si conta di poter aggiungere nuove mete già il prossimo anno.

“La crocieristica nel porto di Bari muove circa 700.000 passeggeri l’anno – ha spiegato Minervini – Attorno a questi flussi turistici stiamo lavorando per creare connessioni e economie di scala”. In particolare i passeggeri attesi dalla sola Royal sono circa 80.000, il pacchetto autobus+treno per Conversano sarà venduto a bordo e per gli ospiti il Comune di Conversano ha assicurato un servizio di accoglienza in lingua, visite guidate, assaggi eno-gastronomici, corsi di cucina e negozi aperti.

Il progetto rappresenta quindi un ulteriore passo in avanti verso il tentativo di trasformare il turismo "di passaggio" dei crocieristi in una buona opportunità economica e di promozione turistica. Nella stessa direzione si muove l'iniziativa "Felice Bari per la Russia", avviata un paio di settimane dalla Confcommercio di Bari con l'obiettivo di migliorare l'accoglienza per i turisti russi in arrivo nel porto di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Crocieristi in treno", i turisti alla scoperta della provincia barese

BariToday è in caricamento