Diagnosticare i tumori con un respiro: all'Uniba il Premio InnovaSalute per il progetto 'Inside the Breath'

Menzione speciale al Forum dell’innovazione per la salute in corso a Roma per lo studio che mira a sviluppare un sistema smart per la diagnosi del cancro al colon

Una menzione speciale nell'ambito Premio Innova S@lute - assegnato durante il Forum dell’innovazione per la salute che si è tenuto negli ultimi due giorni a Roma - per il progetto barese 'Inside the Breath', che si è classificato al sesto posto nella categoria “Innovazione nel campo clinico-sanitario”.

Lo studio

Il progetto si propone di sviluppare un sistema smart e non invasivo, basato sul respiro, per calcolare le probabilità di avere un tumore al colon retto. La tecnica, simile a quella utilizzata per la spirometria, è stata elaborata da un gruppo di medici del Policlinico e di ricercatori del dipartimento di Biologia dell’Università di Bari, con la collaborazione di alcune aziende, riuniti nei cosiddetti 'cluster' tecnologici sostenuti dalla Regione Puglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il premio

Il Premio Innova S@lute è il contest lanciato da FPA e Allea con il supporto incondizionato di Teva Italia per valorizzare progetti che possono dare risposte concrete a crescenti bisogni di salute. Tra i 112 progetti in gara, 6 idee innovative si sono aggiudicate la vittoria. “Ormai è chiaro a tutti che il digitale è l’ecosistema in cui il settore della sanità si troverà a operare nel brevissimo futuro. Tutti gli operatori della filiera devono rendersene conto e smettere di pensare all’innovazione tecnologica come a un semplice tassello delle politiche per la salute. La sfida è sfruttare la disruptive innovation per crescere e creare benessere equo e sostenibile per tutti. S@lute 2017, anche quest’anno, è stata della partita, sostenendo chi innova, rischia e cerca nuove strade.” commenta Carlo Mochi Sismondi, Presidente di FPA. “Il Premio Innova S@lute ha mostrato come l’innovazione ci sia, ma sia spesso nascosta: per portarla allo scoperto basta dare voce ai soggetti pubblici e privati impegnati sui territori e offrire uno spazio di visibilità a chi si confronta ogni giorno con problemi e relative soluzioni. Il numero maggiore di progetti è stato presentato dalle strutture della sanità pubblica e privata, ma grande è stata anche la partecipazione di startup e piccole e medie imprese innovative”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento