Economia

Disservizi alle Poste, al via gli accordi per i risarcimenti

Poste italiane ha accettato la proposta di Federconsumatori di istituire un tavolo di concertazione per stabilire i risarcimenti per i disservizi verificatisi nei giorni scorsi. Gli utenti interessati potranno ricevere le informazioni del caso presso gli sportelli locali della Federconsumatori

I disservizi verificatisi nei giorni scorsi in numerosi uffici postali a causa di un guasto alla piattaforma informatica hanno causato non pochi disagi agli utenti. Su richiesta della Federconsumatori e dell'Adusbef, Poste Italiane ha accettato di partecipare ad un tavolo di concertazione per accertare l'entità dei danni provocati dal disservizio e stabilire i risarcimenti per i consumatori.

"Un primo risultato per cittadini coinvolti" – commentano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, Presidenti di Federconsumatori ed Adusbef – "che dimostra l’importanza e la rilevanza dell’intervento delle Associazioni per una pronta tutela dei
diritti dei consumatori".


Gli utenti interessati potranno ricevere tutte le informazioni per l'avvio della pratica presso gli sportelli locali della Federconsumatori. Intanto Poste italiane ha comunicato che eventuali altri disagi registrati ancora stamattina saranno comunque risolti entro la giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disservizi alle Poste, al via gli accordi per i risarcimenti

BariToday è in caricamento