Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Rifiuti, la Regione rinvia l'ecotassa. Legambiente: "Un grave errore"

Approvato il rinvio al 1° gennaio 2014 dell'entrata in vigore della tassa che prevede penalizzazioni per i Comuni che non riducono la quota di rifiuti conferiti in discarica. Critica Legambiente

L'entrata in vigore dell'ecotassa slitta di un anno. Il consiglio regionale, infatti, ha approvato ieri a maggioranza l'emendamento contenuto nel ddl bilancio che rinvia al 1° gennaio 2014 l'applicazione della tassa che prevede penalizzazioni economiche per i Comuni che non riducono entro certi limiti la quota di rifiuti conferiti in discarica.

L'approvazione del rinvio è stata commentata favorevolmente da molti consiglieri regionali come un modo per venire incontro a Comuni e cittadini in un momento di crisi, non facendo gravare sulle loro spalle ulteriori aumenti di tasse. Tra i contrari al rinvio invece il capogruppo Sel Michele Losappio, secondo il quale l’Ecotassa è uno strumento per incentivare la raccolta differenziata e rinviarne il pagamento significa “danneggiare la raccolta stessa”.

E ad esprimere rammarico per lo slittamento dell'ecotassa è stata anche Legambiente, che per bocca del suo presidente regionale, Francesco Tarantini, ha giudicato la decisione del consiglio regionale "un grave errore". "Un errore grave e imperdonabile la proroga dell’ecotassa, - si legge in una nota diffusa da Tarantini - in una regione come la nostra in cui oltre 200 Comuni sono al di sotto del 25% di raccolta differenziata. Dal rapporto rifiuti 2012 di Ispra, la Puglia nel 2010 aveva smaltito in discarica il 67% dei suoi rifiuti urbani. Fra inerzie, resistenze culturali e questioni economiche, la Puglia continua ad essere fra le regioni che continuano ad affidarsi alla discarica per smaltire la maggior parte dei propri rifiuti. La penalizzazione economica dello smaltimento in discarica può contribuire non poco a far salire le percentuali di raccolta differenziata, come ad esempio già fatto in Sardegna negli ultimi anni, e a farci uscire dalla dittatura delle discariche e dei termovalorizzatori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, la Regione rinvia l'ecotassa. Legambiente: "Un grave errore"

BariToday è in caricamento