Bari attrattiva per imprese e innovazione, in arrivo Ernst&Young: ipotesi Amazon nella zona industriale?

Novità in vista per i prossimi mesi: previste anche centinaia di assunzioni con Fincons e Infocamere. Il gigante dell'e-commerce potrebbe sbarcare nel capoluogo pugliese

Nuove opportunità e aziende internazionali pronte a sbarcare a Bari: la presentazione del nuovo vicesindaco Eugenio Di Sciascio, pronto a gestire le politiche dell'innovazione e del lavoro per conto del Comune, è stata l'occasione per fare il punto sull'attrattività del capoluogo pugliese, con qualche novità in vista per i prossimi mesi. Il lavoro sotterraneo di Palazzo di Città e l'appeal complessivo del sistema di 'talenti' presenti in città e in Regione, dovrebbe portare a qualche importante risultato. Tra questi, l'approdo della multinazionale dei servizi Ernst & Young che a Bari aprirà una base del Sud Italia per attività riguardanti start up e digitalizzazione. 

Ipotesi Amazon alla zona industriale di Bari?

In corso, invece, il 'raddoppio' della presenza in città di Fincons, l'azienda attiva nel settore della consulenza e dell'adeguamento tecnologico delle imprese: i 500 lavoratori attualmente impiegati diventeranno 1000. La sede, attualmente divisa tra Poggiofranco e via Oberdan, sarà trasferita al nuovo San Paolo. Cinquanta ingegneri, inoltre, saranno assunti da Infocamere negli uffici della Fiera del Levante, mentre anche l'azienda editoriale Cairo sarebbe pronta a investire in città. A tutto ciò, però, si aggiunge un'ipotesi suggestiva.. Nella zona industriale potrebbe sbarcare Amazon. Il gigante dell'e-commerce cercherebbe da mesi una nuova sede al Sud dopo quella di Arzano, in provincia di Napoli. Nulla di ufficiale, nè di deciso ma ci sarebbe stato un sondaggio da parte dell'azienda per allestire un polo logistico alla periferia del capoluogo pugliese, probabile riferimento per il sud-est d'Italia. Una possibilità al momento in fase embrionale che però potrebbe vedere sviluppi nei prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

Torna su
BariToday è in caricamento