menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsioni e minacce al mercato di Palo: gli ambulanti incontrano l'associazione antiracket

L'intervento della FAI Puglia dopo l'episodio che la scorsa settimana ha visto due soggetti introdursi tra le bancarelle per compiere atti intimidatori. L'incontro fissato per mercoledì prossimo, per "prendere una posizione chiara ed inequivocabile contro la criminalità"

Istituzioni e commercianti uniti, a Palo del Colle, per dire no alla criminalità. Domani, mercoledì 31 agosto, gli ambulanti del mercato settimanale, insieme al sindaco, ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine e delle Associazioni di Categoria, incontreranno il vicepresidente nazionale dell'associazione FAI Antiracket Renato De Scisciolo.

L'intervento dell'Antiracket Puglia è stato chiesto dagli stessi operatori mercatali in risposta gli episodi che si sono verificati nel mercato mercoledì scorso, quando due soggetti, poi identificati dalle forze dell'ordine, seminarono il panico con estorsioni, minacce, furti e danneggiamenti, arrivando anche a malmenare con violenza un ambulante.

L'incontro, fissato per le ore 13.30, è aperto - annuncia in una nota Unimpresa Bari-Bari - anche a tutte le "Associazioni e Forze Sociali locali che intendano prendere una posizione chiara ed inequivocabile contro la criminalità"

"Bisogna evitare a tutti i costi quindi prevenire il ripetersi di queste situazioni che spesso degenerano in veri e propri drammi. Invitiamo gli ambulanti a restare sull’area mercatale al termine delle operazioni di vendita e comunque a farsi trovare alle 13,30 nella zona che sarà indicata sul posto", afferma Savino Montaruli di Unimpresa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento