Economia

Svolta positiva per la vertenza ex Om Carrelli: c'è il sì agli ammortizzatori sociali per i lavoratori

La norma, contenuta nel decreto legge sulle imprese, è stata approvata dalla Commissione Lavoro e Industria del Senato. Per diventare operativa servirà il sì delle due Camere

Si sblocca la questione degli ammortizzatori sociali per 165 lavoratori della ex Om Carrelli di Bari. La Commissione Lavoro e Industria del Senato ha infatti detto sì alla nuova deroga che consente di prolungare il trattamento di mobilità in deroga, in attesa di perfezionare la reindustrializzazione del sito di Modugno dopo l'accordo con Selektica, raggiunto diversi mesi fa e che dovrebbe consentire l'avvio delle attività entro metà 2021. Per rendere operativa la deroga,inserita nel decreto legge imprese, servirà il sì definitivo di Camera e Senato. 

Positivo il commento del governatore Michele Emiliano: "Ringrazio il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia, per l'impegno dimostrato al fine dell'approvazione della legg". Un risultato, per Emiliano, ottenuto anche grazie all'impegno "dei parlamentari pugliesi" in sinergia con la task force regionale per l'occupazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta positiva per la vertenza ex Om Carrelli: c'è il sì agli ammortizzatori sociali per i lavoratori

BariToday è in caricamento