Domenica, 13 Giugno 2021
Economia

Fiera del Levante, siglata l'intesa Regione-Provincia. Via libera al contributo straordinario

Accordo raggiunto sul contributo di sei milioni di euro da parte dei soci fondatori: i soldi non saranno utilizzati per il ripiano dei debiti ma esclusivamente per il piano di ristrutturazione dell'ente

Il contributo straordinario dei soci fondatori per il piano di ristrutturazione della Fiera del Levante ci sarà. L'intesa tra Regione e Provincia, annunciata domenica da Vendola e Schittulli, è stata formalizzata questa mattina al termine di un incontro al quale hanno preso parte i soci fondatori dell'ente (oltre a Regione e Provincia, Comune di Bari e Camera di Commercio).

La Regione Puglia ha confermato il contributo di 4,5 milioni di euro mentre la Provincia di Bari ha verserà 1,5 milioni di euro.

Il contributo straordinario previsto dalla legge regionale - precisano Regione e Provincia - non sarà destinato al ripiano dei debiti precedentemente contratti dalla Fiera, ma dovrà essere impiegato esclusivamente a sostegno della ristrutturazione dell'ente.

La Regione ha fatto sapere di essere già pronta a sbloccare nei prossimi giorni il 60% del contributo, mentre la Provincia ha chiarito di aver confermato il contributo già pattuito a luglio scorso dopo aver ottenuto il parere tecnico della Corte dei Conti circa i fondi da erogare.

Il raggiungimento dell'accordo fa così rientrare la protesta dei dipendenti, che ieri hanno organizzato un sit-in bloccando i cancelli dell'ingresso del lungomare Starita. Domani dovrebbe sbloccarsi anche la situazione relativa al pagamento degli stipendi, con l'arrivo della mensilità di luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera del Levante, siglata l'intesa Regione-Provincia. Via libera al contributo straordinario

BariToday è in caricamento