Economia

Fiera del Levante, al via l'organizzazione per la 78esima campionaria

La manifestazione si svolgerà dal 13 al 21 settembre. Anche quest'anno si cercherà di arricchire l'offerta con eventi collerali e spettacoli

Nonostante la crisi e le proteste dei dipendenti a rischio licenziamento, la Fiera del Levante guarda già alla prossima campionaria. Lo annuncia l'ente in una nota, in cui rende noti gli esiti dell'ultimo incontro del cda.

"Il consiglio di amministrazione della Fiera del Levante - si legge nel comunicato - ha approvato un sistema tariffario organico – che sarà pubblicato sul sito - per quanto riguarda l’attività fieristica congressuale dell’Ente. Parallelamente, è stata avviata l’organizzazione della 78° Fiera del Levante  attraverso un preciso crono programma, regolando le tariffe e programmando i costi di organizzazione nella prospettiva di un contenimento dei costi senza rinunciare alla qualità del servizio".

"La Campionaria barese -  prosegue la nota - si svolgerà dal 13 al 21 settembre e prevederà, oltre ad una ampliata e qualificata offerta commerciale che possa interessare anche nuove fasce di pubblico, una serie di eventi collaterali e di forte richiamo per la cui organizzazione l’Ente chiederà la collaborazione dei soci e della Regione Puglia. Deleghe gestorie, a tal fine,  sono state attribuite ai consiglieri Sabino Persichella e Sandro Ambrosi".

"Il consiglio generale  ha, invece, approvato il bando per manifestazioni di interesse per il godimento degli immobili non oggetto del processo di valorizzazione della Fiera. Sarà pubblicato tra 30 giorni sul sito dell’Ente al fine di consentire ai soci ed alla Regione Puglia di esercitare l’opzione su taluni beni immobili oggetto del bando per soddisfare il proprio fabbisogno e, contemporaneamente, preservare l’interesse pubblico di cui sono portatori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera del Levante, al via l'organizzazione per la 78esima campionaria

BariToday è in caricamento