Economia

La Giunta regionale sblocca investimenti industriali da 122 milioni di euro: lavoro per circa 1700 persone

I provvedimenti sono stati approvati nel corso dell'ultima seduta: coinvolte numerose aziende di grandi, medie e piccole dimensioni, dalla farmaceutica all'agroalimentare, fino a turismo e meccanica

La Giunta regionale pugliese ha approvato, complessivamente, 122,5 milioni di euro di investimenti industriali nel corso dell'ultima seduta, riguardanti aziende di farmaceutica, agroalimentare, meccanica, automotive, turismo e servizi logistici di grandi, medie e piccole dimensioni. I progetti daranno occupazione a circa 1700 unità lavoratove tra vecchi e nuovi occupati, attraverso risorse pubbliche da 34 milioni di euro. Tra le imprese coinvolte troviamo Merck Serono, Divella, Tesmec Rail, Magneti Marelli, Pastificio Attilio Mastromauro-Granoro, PHG Barone di Mare, Getur Levante, Meditrans. Im particolare, Tesmec da Milano aprirà in Puglia una nuova azienda. Gli investimenti sono stati resi possibili attraverso le agevolazioni regionali dei Contratti di Programma e dei Pia (Programmi integrati di agevolazione, nelle declinazioni Turismo e Piccole imprese), generando un valore non solo di natura economica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Giunta regionale sblocca investimenti industriali da 122 milioni di euro: lavoro per circa 1700 persone

BariToday è in caricamento