Fnp Cisl Puglia: un manifesto nella giornata contro la violenza sulle donne

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La FNP PUGLIA, in occasione della celebrazione della giornata contro le violenze sulle donne ha deciso di diffondere un volantino emblematico che ritrae il volto di una donna anziana su uno sfondo di parole che indicano i tipi di violenze che vengono perpetrati sulle donne di ogni età, ceto, orientamento politico e religioso. La FNP Puglia, con la diffusione del manifestino, vuole richiamare l’attenzione su un fenomeno taciuto, nascosto e, a volte sconosciuto, che riguarda i maltrattamenti subiti dagli anziani, e in particolare dalle donne anziane, nelle comunità di accoglienza, nelle famiglie o nelle proprie abitazioni. Ogni anno più di 2000 anziani muoiono per mano di un familiare: anziani percossi, insultati, derubati, abbandonati, privati di ogni tipo di libertà, gli abusi più frequenti sono a danno di coloro che soffrono di demenza o disabilità. Si stima che gli abusi siano quotidiani senza che giungano denunce agli organi competenti per mancanza di conoscenza dei sistemi di protezione disponibili o perché non si è in grado di leggere i segnali delle violenze, e questo rende ancora più difficile intervenire per arginare questa aberrazione. La FNP PUGLIA condannando con forza ogni tipo di violenza e, in questo giorno particolare, si impegna a mettere in campo ogni strategia, organizzazione e collaborazione per ridurre quegli stati di debolezza che inibiscono, negli anziani e nelle anziane, la percezione del diritto a vivere in uno stato di salute, benessere e accoglienza.

Torna su
BariToday è in caricamento