Economia Via Estramurale Capruzzi

"La Regione sblocchi fondi per le borse di studio", sit-in degli studenti in via Capruzzi

La manifestazione organizzata da Link e Rete della conoscenza davanti al Consiglio regionale per chiedere lo stanziamento di fondi aggiuntivi che, a fronte della revisione legata al nuovo ISEE, consenta ad un numero maggiore di beneficiari di accedere ai sussidi

Sbloccare subito i fondi regionali per le borse di studio e stanziare risorse aggiuntive che consentano a tutti gli idonei di beneficiare effettivamente dei sussidi, anche introducendo "misure correttive destinate agli studenti ingiustamente esclusi a causa del nuovo ISEE".

Queste le richieste avanzate dalle associazioni studentesche Link e Rete della conoscenza, che questa mattina hanno tenuto un presidio di protesta davanti alla sede del Consiglio regionale, in via Capruzzi

"Chiediamo al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e all’Assessore al Diritto allo Studio, Sebastiano Leo, di sbloccare velocemente maggiori risorse regionali per avere la copertura totale del Bando Benefici e Servizi A.Di.S.U., eliminando così la figura  dell’idoneo non beneficiario; crediamo che tali risorse aggiuntive debbano essere poi utilizzate dall’A.Di.S.U. Puglia per emanare immediatamente un secondo bando, che consenta agli studenti colpiti dal nuovo ISEE di usufruire di un contributo economico, agevolazioni o misure atte a garantirne il diritto allo studio; inoltre, chiediamo che la Regione Puglia utilizzi anche le risorse del Fondo Sociale Europeo per il diritto allo studio universitario", dichiara Sara Ingrosso, rappresentante di Link in Consiglio di Amministrazione A.Di.S.U.

Oggi - annunciano inoltre gli studenti - è stata anche lanciata una petizione che verrà promossa in atenei, mense e residenze universitarie e che ha già raccolto molte adesioni, per chiedere all’amministrazione regionale di fare immediatamente fronte a questa emergenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Regione sblocchi fondi per le borse di studio", sit-in degli studenti in via Capruzzi

BariToday è in caricamento