Economia

Il Castello normanno sotto grappa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il Castello Normanno, uno dei principali monumenti di Bari, un tempo dimora di Isabella d'Aragona, poi trasformato in prigione e successivamente in caserma, finirà sotto grappa. La Distilleria Bottega, una delle aziende più conosciute nella produzione di grappe e vini, ha annunciato che amplierà la sua collezione di grappa Alexander dedicata alle riproduzioni di simbologie e monumenti di ogni tipo. Sono bottiglie di grappa in vetro soffiato con all'interno, sempre in vetro, la riproduzione di monumenti di varie città. Con la Torre di Pisa, il Colosseo, la Mole Antonelliana, le torri di Bologna, i bronzi di Riace e tante altre riproduzioni anche il Castello Normanno verrà messo sotto grappa e ricorderà Bari al mondo intero. Bottega esporta in 120 paesi e le collezioni in questione sono molto amate dai collezionisti e da chi vuole fare un regalo diverso dal solito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Castello normanno sotto grappa

BariToday è in caricamento