Il pesce azzurro “da povero a ricco”, convegno organizzato da Coop Alleanza 3.0 e l’Istituto Alberghiero di Molfetta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

L'appuntamento illustra le proprietà nutritive del prodotto ittico e le attività organizzate dalla Cooperativa con la scuola, nell'ambito del progetto "Tipici di gusto", che si terranno al Centro commerciale Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta. Il pesce azzurro da "povero a ricco": è il titolo del convegno organizzato da Coop Alleanza 3.0 in collaborazione con l'Istituto alberghiero di Molfetta. All'appuntamento di mercoledì 19 aprile nella galleria del centro commerciale Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta, alle ore 10,00 intervengono: il dirigente dell'Istituto alberghiero di Molfetta, Antonio Natalicchio, la food writer, Elisabetta De Blasi, la professoressa del Dipartimento di Farmacia, dell'Università degli studi di Bari, Filomena Corbo, e la responsabile Politiche sociali e relazioni territoriali Puglia Centro di Coop Alleanza 3.0, Elisabetta Boccia. A moderare l'incontro è il professore Giacomo Giancaspro. Il convegno è il primo momento di rilancio del progetto "Tipici di Gusto". Prossimo appuntamento sarà il contest di cucina tra gli studenti delle classi 3°C/D, 4°C/D e 5°C/D. Dalle ore 10 alle ore 12 e dalle 17 alle 19 dei giorni 27 e 28 aprile, al Centro commerciale Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta. Il contest consisterà in performance live, dove gli studenti cucineranno dal vivo creando ricette, applicheranno tecniche e comunicheranno al pubblico presente curiosità sugli aspetti salutistici delle loro preparazioni. I giovani chef produrranno un articolato percorso gastronomico, in cui a finire nel piatto saranno sarde, sgombri, ricciole, tonni e molte altre varietà di pesce azzurro, ricco di proprietà benefiche e nutrizionali, sviluppando approfondimenti tematici sugli aspetti benefici del pesce azzurro abbinato ai prodotti dimenticati. Finalità dell'iniziativa è quella di promuovere e diffondere la cultura alimentare ed enogastronomica del territorio, mediante le conoscenze ed abilità acquisite dagli studenti.

Torna su
BariToday è in caricamento