Domenica, 16 Maggio 2021
Economia San Pasquale / Via Adolfo Omodeo

Spazi 'open', aree relax e desk dotati di cyclette: Fastweb inaugura la nuova sede nell'ex Ambasciatori

In via Omodeo i nuovi uffici della società, progettati con il contributo dei lavoratori, tra spazi per la creatività, 'Quiet room' panoramiche complete di chaise longue, sale break, docce e spogliatoi

Sei piani, circa 5.400 metri quadri per i nuovi uffici nati anche grazie alla "progettazione partecipata", che ha coinvolto i dipendenti, ai quali è stato chiesto di immaginare gli spazi. E' stata inaugurata questa mattina la nuova sede di Fastweb, in via Omodeo.

La nuova sede nell'ex hotel Ambasciatori

Situata all’interno dell’ex hotel Ambasciatori, la nuova sede occupa i primi sei piani del palazzo per una superficie totale di circa 5.400 m2 e riunisce tutti i 450 dipendenti di Bari che fino ad oggi erano suddivisi nelle sedi di Via Aldo Moro e di Via Imbriani. La presenza del customer care per l’assistenza alle famiglie, degli uffici commerciali a servizio delle imprese e delle pubbliche amministrazioni clienti, nonché dei dipartimenti tecnici che si occupano della progettazione e dello sviluppo delle infrastrutture sul territorio in un’unica sede ha contribuito inoltre a migliorare sensibilmente l’interoperatività tra le aree aziendali.

Il codesign, gli spazi per il relax e le postazioni di lavoro 'alternative'

Gli spazi interni - progettati anche con il contributo dei lavoratori - sono stati concepiti "superando completamente la tradizionale concezione dell’ambiente di lavoro". Accanto a spazi 'open' creati per facilitare la collaborazione e lo scambio di idee tra colleghi, la sede dispone anche di aree silenziose dove potersi concentrare. Ad ogni piano sono presenti Focus Room adibite al lavoro individuale e in team e cosiddette Quiet Room, salette panoramiche dotate di chaise longue per favorire la distensione e il rilassamento individuale. Per i dipendenti sono state anche realizzate Phone Booth, ovvero sale separate, appositamente adibite per effettuare conversazioni telefoniche e videoconferenze. La nuova sede di Fastweb dispone inoltre di postazioni di lavoro "pensate per stimolare non solo la massima collaborazione ma anche la creatività". Sono state infatti introdotte nuove tipologie di workstation, come i desk dotati di cyclette e le postazioni regolabili in altezza. Su ciascun piano si trovano anche diverse sale “break” dotate di angoli cottura, accanto a vere e proprie aree ludiche con bigliardini a disposizione dei dipendenti nei momenti di relax, nonché docce e spogliatoi. Particolare attenzione anche all'aspetto impiantistico e del risparmio energetico, con un impianto intelligente di illuminazione a Led che, grazie a speciali sensori, attiva l’accensione delle luci solo al rilevamento di movimento e della presenza di persone nell’area degli uffici così come nelle aree comuni. Inoltre, per aumentare l’efficienza energetica, Fastweb ha realizzato un proprio impianto fotovoltaico che copre circa il 10% dell’energia consumata dai propri uffici e che si aggiunge all’impianto generale dell’edificio per l’alimentazione degli altri piani adibiti a unità abitative. In seguito al trasferimento nei nuovi uffici, Fastweb ha donato tutti gli arredi contenuti nelle ex sedi di Via Aldo Moro e di Via Imbriani a diverse associazioni della città che operano nel sociale.

"Tecnologia e benessere a beneficio di tutti i dipendenti"

"Con il rapido sviluppo degli strumenti digitali e della diffusione del lavoro in mobilità il modo di vivere l’ufficio sta radicalmente cambiando", ha dichiarato Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb. "Di conseguenza anche gli ambienti di lavoro devono necessariamente essere ripensati in chiave moderna, più confortevoli ma anche più funzionali, in grado cioè di rispondere alle nuove esigenze. E questo è quello che abbiamo fatto qui a Bari con una sede all’avanguardia dove abbiamo coniugato tecnologia e benessere a beneficio di tutti i nostri dipendenti". All'inaugurazione ha partecipato anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazi 'open', aree relax e desk dotati di cyclette: Fastweb inaugura la nuova sede nell'ex Ambasciatori

BariToday è in caricamento