Economia

Fallimento Popolare di Bari, gli azionisti incontrano Emiliano: "Disponibilità della Regione a un fondo per finanziare spese processuali"

Una decina di rappresentanti del Comitato indipendente azionisti della Banca Popolare di Bari ha avuto un colloquio online con il governatore. Che ha aperto all'istituzione di un gruppo di lavoro permanente per giungere a un accordo che favorisca un intervento legislativo apposito per i risparmiatori

Un fondo regionale per sostenere le spese legali degli azionisti della Banca Popolare di Bari. A dare la sua disponibilità per istituire il sostegno economico per i risparmiatori travolti dal crac dell'ente bancario, è stato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, durante un incontro in videoconferenza con i rappresentanti del Comitato indipendente azionisti della Banca Popolare di Bari. All'incontro erano presenti anche il vice presidente del C.I.A, il rappresentante dell'Unione nazionale consumatori, Antonio Calvani, e il presidente dell'Associazione banche venete fallite, Luigi Ugone

"Il nostro presidente si è mostrato assolutamente disponibile e ben disposto ad ascoltare la nostra difficoltà - spiegano dal Comitato - volta a contestare una situazione umiliante come quella solidaristica annunciata dalla dirigenza della Banca popolare di Bari. L’incontro ha affrontato le difficoltà che incontrano i risparmiatori coinvolti nella trappola finanziaria organizzata da una delle più importanti banche del Mezzogiorno". Dalla Regione è arrivata anche la disponibilità per l'istituzione di un gruppo di lavoro permanente, che permetterà di giungere a un accordo che favorisca un intervento legislativo apposito per i risparmiatori travolti dal fallimento della Popolare di Bari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento Popolare di Bari, gli azionisti incontrano Emiliano: "Disponibilità della Regione a un fondo per finanziare spese processuali"

BariToday è in caricamento