Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Job-day, giovani ed imprese insieme per un lavoro dignitoso

Ore 16-20 Stand agenzie di promozione lavoro e imprese All’interno degli stand sarà possibile conoscere ed essere supportati nella partecipazione a bandi di finanziamento per progetti di auto imprenditorialità, fare promozione delle aziende, raccogliere curriculum e fornire informazioni ai giovani su possibili prospettive lavorative.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Job day 2^ edizione: giovani e imprese per un lavoro dignitoso

Promosso dall'Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro e dall'Azione Cattolica

Venerdì 8 novembre 2013, presso la Fabbrica di San Domenico a Molfetta

Continuano a risuonare con tutta la loro forza le parole con cui Papa Francesco, durante la visita pastorale in Sardegna dello scorso 22 settembre, è intervenuto sui temi del lavoro e del lavoro per i giovani.

"Io vi dico coraggio, ma non voglio che questa sia una parola vuota detta con un sorriso. Non voglio fare l'impiegato della chiesa che dice parole vuote. Voglio che questo venga da dentro, ve lo dico come pastore e come uomo!. ''La mancanza di lavoro - prosegue - porta alla mancanza di dignità.

Non lasciatevi rubare la speranza, non lasciatevi rubare la speranza!. "Vorrei che questo coraggio venga da dentro e vi spinga a fare di tutto, devo farlo come pastore, come uomo: dobbiamo affrontare con solidarietà tra voi, anche tra noi, tutti con solidarietà e intelligenza questa sfida storica''.


Sappiamo bene come la situazione economica e sociale è oggi particolarmente delicata e le possibili soluzioni non possono che essere cercate in modo condiviso fra i principali soggetti appartenenti al mondo della politica, dell'economia, dell'impresa, del credito, e della rappresentanza sindacale.

Infatti in un Paese con un tasso di disoccupazione allarmante non si può pensare, che la politica economica possa esser ridotta ad una questione di "tenuta dei conti".


In gioco vi è molto di più, vi è il futuro di una generazione che sembra essere stata abbandonata a se stessa, come il drammatico presente dei tantissimi che hanno perso il proprio posto di lavoro o che peggio non lo cercano nemmeno più. Eppure è certo che i giovani di oggi nonostante la precarietà che sta segnando la loro esperienza di vita siano in grado di dare una spinta decisiva al cambio di passo del nostro Paese.

Ad essi in particolare è doveroso cercare di dare dei suggerimenti indicando possibili percorsi per ripensare il lavoro che c'è e aiutarli ad inventarsi il lavoro che non c'è consapevoli che nel lavoro c'è la ragione della tranquillità delle persone, della progettualità delle famiglie, del futuro degli stessi giovani.

Questo è il senso della seconda edizione del meeting Job Day che si terrà il prossimo 8 novembre a Molfetta presso la fabbrica di S. Domenico; un intero pomeriggio dedicato al tema del lavoro curato dall'Ufficio diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro e dall'Azione Cattolica diocesana.

Uno scambio di informazioni e di conoscenze con esperti ed aziende del territorio con i quali avviare un confronto ed un dibattito costruttivo su alcune possibilità concrete di "creazione" di lavoro non solo nel terzo settore ma cogliendo anche le opportunità che scaturiscono dal settore dell'innovazione e della ricerca. Di certo siamo consapevoli che il meeting non è la soluzione ma è un modo per non far calare l'attenzione sul drammatico problema dell'assenza di lavoro.

JOBDAY Giovani ed imprese insieme per un lavoro dignitoso
8 novembre 2013, Fabbrica di San Domenico a Molfetta


Ore 16-20 Stand agenzie di promozione lavoro e imprese

All'interno degli stand sarà possibile conoscere ed essere supportati nella partecipazione a bandi di finanziamento per progetti di auto imprenditorialità, fare promozione delle aziende, raccogliere curriculum e fornire informazioni ai giovani su possibili prospettive lavorative.


1^ Parte ore 16-18
Autoimprenditorialità in Puglia una prospettiva su cui scommettere.

Interventi di:
Don Nicola Macculi, Dir. Reg.Pastorale Sociale e del Lavoro
Padre Nicola Preziuso Pres. Centro Educativo Murialdo
Don Lucio Ciardo, Resp. Regionale Progetto Policoro
Oronzo Amorosini Dir. Tecnico GAL Fior d'Olivi
Luigi Boccaccio Dir.Tecnico GAL Murgia Più
Angelo Farinola Dir. Tecnico GAC Terre di Mare

2^ Parte ore 18-20
Un territorio di ricerca, innovazione e di grandi prospettive
Saluto del Vescovo diocesano Mons. Luigi Martella
Saluto del Sindaco di Molfetta Paola Natalicchio

Interventi di:
Andrea Vernaleone, Vice-Dir. Generale Puglia Sviluppo
Luigi La Forgia, Pres. Sezione Meccanica CONFAPI Bari Bat
Marco De Candia, Dir. NEMO Network della Meccanica
Giulio Colecchia, Segretario Regionale CISL
Vincenzo Dimiccoli, Consigliere di amm. Consorzio DAISY-Net

Moderano le due parti :
Onofrio Losito, Dir. Diocesano Uff. Problemi Sociali e il Lavoro
Donato Lacedonia, Resp. Diocesano Uff. Socio Politico di AC

Welcome to Molfetta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Job-day, giovani ed imprese insieme per un lavoro dignitoso

BariToday è in caricamento