La riforma Gelli-Bianco e la nuova frontiera della responsabilità medica

Il 28 aprile convegno nella biblioteca comunale "E. Rogadeo" di Bitonto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si discuterà di responsabilità medica venerdì 28 aprile a Bitonto. L'Associazione Giovani Avvocati "Giuseppe Napoli" in collaborazione con "Il Commentario Del Merito" organizzano un convegno alle ore 15, nella biblioteca comunale "E. Rogadeo" di Bitonto. Saluti a cura dell'Avv. Giuseppe Basciani, referente de "Il Commentario Del Merito". Presiederà e modererà l'Avv. Romina Centrone, Presidente dell'Associazione Giovani Avvocati "Giuseppe Napoli". Relazioni a cura del Dott. Paolo Iannone, esperto della materia e autore de "La responsabilità medica, tra orientamenti precedenti e nuove prospettive" (Cacucci Editore), della Dott.ssa Ilaria Casu, giudice del Tribunale di Bari e del Prof. Dott. Francesco Vinci (Direttore Centro Balistica Forense e Docente Medicina Legale Uniba), figura nota in ambito accademico. Difatti, il Prof. Dott. Francesco Vinci è stato il consulente tecnico nel processo giudiziario riguardante l'omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher nella città di Perugia. Il convegno si svolgerà nella forma della tavola rotonda e, nell'occasione, il Prof. Dott. Francesco Vinci relazionerà sulle metodiche medicolegali di accertamento in sospetto di responsabilità professionale. Successivamente seguirà l'intervento della Dott.ssa Ilaria Casu che illustrerà l'evoluzione normativa e giurisprudenziale in materia sino alla Legge Balduzzi (L. n. 189/2012). Infine concluderà il Dott. Paolo Iannone, esperto della materia, che relazionerà sui cambiamenti avvenuti nell'ambito della delicata tematica relativa alla responsabilità medica, dopo l'orientamento giurisprudenziale delle Sezioni Unite nell'anno 2015 sul danno prenatale, con particolare attenzione alla famosa questione giuridica attinente alla nascita indesiderata. Inoltre, sempre il Dott. Iannone, illustrerà tutte le rilevanti novità apportate dalla riforma Gelli (L. n. 24/2017), nell'ambito del diritto civile e penale.

Torna su
BariToday è in caricamento