Venerdì, 6 Agosto 2021
Economia

Porto, al via il cantiere per Marisabella: 53 milioni per il raddoppio dell'ansa

Oggi la presentazione dei lavori. Accantonato il progetto iniziale del terminal container: l'area sarà invece destinata al traffico crocieristico

Al via il cantiere per il completamento della colmata di Marisabella nel porto di Bari. Dopo anni di stop e complessi iter burocratici da rispettare, per il riappalto dell'opera e le verifiche sulla compatibilità ambientale del progetto, i lavori di raddoppio dell'ansa stanno per partire.

I dettagli dell'opera, finanziata in tutto con 53 milioni di euro, saranno presentati ufficialmente oggi. Obiettivo dei lavori - che dovrebbero concludersi entro agosto 2015 - è quello di creare una nuova area che serva a potenziare i servizi interni portuali. Il progetto prevede la costruzione di 1.500 metri di banchina più altri 350 mq di spazio, il dragaggio dei fondali  e la realizzazione di un nuovo terminal crociere.

Accantonata quindi l'idea iniziale di destinare l'opera a terminal per i container. L'obiettivo sarà invece quello di puntare sul potenziamento del traffico crocieristico: il nuovo terminal, infatti, sarà in grado di ospitare quattro navi contemporaneamente.

Il progetto, però, continua a non convincere le associazioni ambientaliste come "Fronte del Porto", che si oppongono ad un'ulteriore cementificazione dell'area.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, al via il cantiere per Marisabella: 53 milioni per il raddoppio dell'ansa

BariToday è in caricamento