Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Sigillo d'oro all'astrofisico "barese" Luciano Rezzolla: è sua la scoperta scientifica e prima immagine di un buco nero

Il direttore dell’Istituto di Fisica Teorica dell’Università Goethe di Francoforte ha trascorso la sua infanzia e adolescenza a Bari e ha frequentato il biennio in Fisica all’Università

Lunedì pomeriggio nell’aula A Beppe Nardulli del dipartimento di Fisica, il Rettore Stefano Bronzini consegnerà il Sigillo d’Oro dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro al prof. Luciano Rezzolla, direttore dell’Istituto di Fisica Teorica dell’Università Goethe di Francoforte.

Il riconoscimento è frutto degli straordinari e fondamentali contributi forniti dal prof. Rezzolla all’Astrofisica Relativistica ed in particolare ad una delle scoperte scientifiche che più hanno suscitato stupore nell'opinione pubblica, cioè la possibilità di "fotografare" un buco nero.

Il prof. Rezzolla è uno degli astrofisici teorici più importanti al mondo nel campo della gravità computazionale. Nel 2014 la comunità europea l'ha premiato con un grant ERC sul progetto intitolato Black Hole Camera, per utilizzare i dati del consorzio Event Horizon Telescope allo scopo di fornire immagini dei buchi neri.

Il prof. Rezzolla ha trascorso la sua infanzia e adolescenza a Bari e ha frequentato il  biennio in Fisica all’Università degli Studi di Bari. Dopo la consegna del Sigillo il  prof. Rezzolla terrà la lectio dal titolo: 'La prima immagine di un buco nero'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigillo d'oro all'astrofisico "barese" Luciano Rezzolla: è sua la scoperta scientifica e prima immagine di un buco nero

BariToday è in caricamento