"Meraviglia di Puglia", le Grotte di Castellana presentano il nuovo logo

Nuove strategie di marketing per una delle bellezze più visitate della Puglia. Alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano la presentazione del nuovo marchio

Le Grotte di Castellana "Meraviglia di Puglia". Punta tutto sulla bellezza e sull'unicità del sito speleologico il nuovo logo delle Grotte di Castellana, presentato nei giorni scorsi alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano.

Una linea grafica sottile, moderna, armonica, che disegna stalattiti e stalagmiti e un pay off che sottolinea quanto le Grotte di Castellana siano "una meraviglia di una Puglia meravigliosa". Una certezza, più che una promessa rivolta ai turisti italiani e stranieri. Un pay off che sintetizza l’elemento portante della strategia di comunicazione, che intende posizionare le Grotte come una delle meraviglie dell’offerta turistica pugliese. Una “perla” meravigliosa che la regione, comunque ricca di bellezza, offre ai propri visitatori. Emozionante esperienza per il turista e attrazione naturale davvero unica, anche a livello nazionale, cui sarebbe un peccato rinunciare.

Il logo è stato ideato dall’art director Sara Tuvinelli per Purple & Noise PR, la società recentemente incaricata di coadiuvare Grotte di Castellana nell’attività di marketing, comunicazione e relazioni con la stampa.

Il refresh del marchio, ha spiegato Domi Ciliberti, nuovo presidente della società Grotte di Castellana, è parte di un progetto più ampio che mira a rinnovare il marketing turistico delle Grotte. Il prossimo passo, spiega Ciliberti, sarà il lancio del nuovo sito web, "attuale, razionale nelle informazioni, ottimizzato in chiave di SEO e SEM e, soprattutto, usabile sui tablet e via mobile, anche per l’acquisto del biglietto". "Il tablet o il mobile sono infatti elementi ormai immancabili compagni di viaggio per ogni turista italiano e straniero. La tendenza oggi è quella in cui al momento di pianificare la vacanza, o quando già sotto l’ombrellone, si interroga Google sul “cosa fare” in una determinata località".

“Obiettivo primario di marketing per Grotte di Castellana – dichiara Domi Ciliberti - è quello di incrementare il numero delle presenze, allineandosi al trend di crescita regionale. L’occasione della BIT - cui società Grotte di Castellana e Comune di Castellana Grotte hanno partecipato con un proprio spazio comune all’interno dello stand della Regione Puglia, molto affollato per tutti i giorni della manifestazione - è stata perciò un’utile opportunità per confrontarsi sui prossimi scenari di mercato, incontrare potenziali partner e operatori turistici con cui ipotizzare future proficue collaborazioni”

Nel 2012 le Grotte di Castellana sono state visitate da 219.054 turisti (nel 2011 erano 244.136).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GrotteDiCastellana_MeravigliaDiPuglia_logo-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento