menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Michelin CrossClimate, la risposta all'ansia da cambio gomme

Lo scorso anno gran parte della Puglia, specie nelle province di Bari e Foggia, è stata interessata dai provvedimenti per la circolazione invernale, che impongono di montare gomme specifiche in caso di neve o forti piogge; per mettersi al posto con le norme, ma senza perdere prestazioni in sicurezza, Michelin ha creato lo pneumatico CrossClimate

A un primo sguardo distratto, sembra impossibile pensare che la Puglia, la terra del mare del Salento e del Gargano, possa essere interessata dai provvedimenti sulla circolazione nei mesi invernali: eppure, gli abitanti delle province di Bari e Foggia, in particolare, sanno bene quanto possano essere ostici alcuni tratti nei periodi più freddi, lungo le colline o le montagne della regione, che spesso si imbiancano a causa di nevicate e rendono ancor più tortuoso il cammino in auto. Non a caso, sono sempre in aumento le ordinanze da parte degli enti provinciali o dell'Anas per cercare di rendere il più possibile sicura la marcia in caso di forti piogge o neve nei periodi che vanno da metà novembre a metà aprile, e che riguardano ad esempio la strada statale 96 "Barese", la strada statale 93 "Appulo Lucana",  la strada stale 99 "di Matera" fino ad Altamura, la ss 100 "di Gioia del Colle", la ss 170 "di Castel del Monte" e la strada statale 172 "dei Trulli".

Alternanza strategica. Come ormai dovrebbe essere noto a tutti, il Codice della Strada impone, nei casi in cui sia vigente l'ordinanza e ci sia effettivo rischio per la circolazione, di montare specifici pneumatici invernali, contraddistinti da una marcatura sulla spalla del copertone. Si tratta delle gomme termiche, pensate proprio per migliorare gli aspetti della sicurezza quando il termometro scende giù, ma che non possono essere utilizzati quando invece sopraggiunge il caldo; ecco che, quindi, gli automobilisti interessati dovrebbero controllare semestralmente il calendario, per cambiare le gomme al momento giusto e passare dalle estive alle invernali e viceversa.

A meno che... Tuttavia, le grandi case produttrici di gomme hanno accelerato sul fronte del progresso tecnologico, tentando di aprire una "terza via", un compromesso tra le prestazioni tipiche degli pneumatici da caldo e quelli da freddo: si tratta dei cosiddetti "all season", prodotti speciali che stanno diventando sempre più avanzati e performanti. Sulle pagine di Euroimport Pneumatici, la casa di chi cerca la gomma giusta al prezzo più basso nel nostro Paese, è possibile trovare una ricca gamma di pneumatici quattro stagioni, tra cui spicca in particolare l'ultimo nato da una delle aziende più famose del settore, il Michelin CrossClimate, che promette di essere la soluzione giusta a ogni problema.

Una gamma completa. Presentato ufficialmente nel maggio dello scorso anno, il Michelin CrossClimate è stato venduto in oltre 10 milioni di esemplari in poco più di un anno e da qualche settimana è disponibile in 19 nuove misure da 14” a 19”, che si aggiungono alle esistenti da 15” e 17”, facendo salire così a 42 il numero totale delle dimensioni coperte dallo pneumatico, pari all'80 per cento del mercato auto. Questa gomma è stata definita rivoluzionaria per la capacità di racchiudere in sé le caratteristiche tecnologiche di uno pneumatico estivo e di uno invernale, rappresentando dunque una scelta strategica ed economica, ma soprattutto affidabile, vista la risposta in termini di sicurezza in qualsiasi condizione meteorologica, sia con l'asfalto bagnato che asciutto.

Certificazioni di qualità. Gli pneumatici Michelin CrossClimate possono infatti vantare due "medaglie d'onore", come la classificazione massima per quanto riguarda la frenata sul bagnato, di solito appannaggio di una gomma estiva, e soprattutto la certificazione 3PMSF per quanto riguarda le performance in condizioni invernali, che mette al sicuro anche dagli obblighi di legge. Tutto questo conferma l'evoluzione raggiunta dallo studio di pneumatici in casa Michelin, che ha fornito agli automobilisti un'arma in più per superare l'annoso, costo e fastidioso (seppur necessario) problema di alternare gomme estive e gomme invernali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento