Economia

'Microprestito' della Regione Puglia per le imprese in difficoltà con la crisi covid: esauriti i 248 milioni messi a disposizione

"Siamo estremamente soddisfatti  - spiega l'assessore regionale alle Attività produttive, Cosimo Borraccino - per il grande successo ottenuto da questa misura e per il riscontro in termini di fiducia che abbiamo avuto dal sistema economico e produttivo

Sono esaurite le risorse da complessivi 248 milioni di euro messe a disposizione con la misura 'Microprestito' dalla Regione Puglia per far fronte alla crisi economica legata al covid e dedicata alle  attività economiche con fatturati fino a 400 mila euro dinnanzi alla crisi economica causata dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

"Siamo estremamente soddisfatti  - spiega l'assessore regionale alle Attività produttive, Cosimo Borraccino - per il grande successo ottenuto da questa misura e per il riscontro in termini di fiducia che abbiamo avuto dal sistema economico e produttivo a dimostrazione del fatto che, evidentemente, con questa iniziativa abbiamo risposto efficacemente ad una esigenza largamente avvertita, che ha portato in 35 giorni ad esaurire una dotazione finanziaria così importante che ora sarà immessa nel sistema economico e produttivo per garantire liquidità alle aziende".

Complessivamente sono state presentate10.246 domande di agevolazioni arrivate complessivamente per un importo pari a €222.678.000. Di queste 3974 sono in istruttoria con 1.549 ammissibili e 1479 determine di concessione di agevolazioni per 34.148.536,24 euro. La distribuzione per provincia vede su Bari 637 aziende ammesse a finanziamento per circa € 15 milioni 424mila di agevolazioni concesse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Microprestito' della Regione Puglia per le imprese in difficoltà con la crisi covid: esauriti i 248 milioni messi a disposizione

BariToday è in caricamento