Economia

Om Modugno, rinviato il corteo di protesta dei lavoratori

Il violento acquazzone che si è abbattuto ieri pomeriggio su Modugno ha costretto gli organizzatori a rimandare la manifestazione. Intanto ieri mattina momenti di tensione davanti ai cancelli della fabbrica

Il corteo di protesta dei lavoratori della Om Carrelli, la cui partenza era prevista ieri pomeriggio dalle piscine comunali di Modugno, è stato rimandato a causa del maltempo. Nonostante l'elevata adesione di lavoratori e cittadini, che puntuali si sono radunati sul luogo dell'appuntamento, la tempesta di vento e pioggia battente che per oltre venti minuti si è abbattuta sulla cittadina ha costretto gli organizzatori a rimandare il corteo a data da destinarsi.

Alla manifestazione avrebbero dovuto prendere parte il sindaco di Modugno, Domenico Gatti, l'assessore regionale alle attività produttive, Loredana Capone, e il sindaco di Bari Michele Emiliano, che proprio ieri aveva rimandato un impegno istituzionale a Roma per poter seguire da vicino la crisi dell'Om. Nella mattinata di ieri, infatti, momenti di tensione si sono registrati davanti ai cancelli della fabbrica, presidiati ormai dai giorni dagli operai in protesta.

La societa' ha cercato di fare uscire alcuni camion carichi di prodotto finito per la consegna ai clienti, ma gli operai, si sono frapposti impedendo ai veicoli di lasciare l'azienda. Tornati indietro, i camion hanno scaricato la merce per poi uscire dalla fabbrica vuoti. Intanto sulla loro pagina Facebook i lavoratori dell'Om fanno sapere che la loro protesta va avanti, e che la nuova manifestazione sarà convocata a giorni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Om Modugno, rinviato il corteo di protesta dei lavoratori

BariToday è in caricamento