Nido: nasce a Bari il primo preincubatore di impresa della Puglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Questa mattina a Bari, presso l'aula Aldo Moro della facoltà di Giurisprudenza, è stato ufficialmente presentato, alla presenza di avvocati, studenti e imprenditori, il primo progetto di preincubatore di impresa della Puglia, ovvero NIDO

"Noi preferiamo definirci un preincubatore di idee, piuttosto che di impresa, perche partiamo dal pressuposto che ogni idea è un valore per lo sviluppo della quale è necessario diffondere una metolodogia" - spiega il Project Manager del team NIDO, Elio Palumbieri - "La metodologia attraverso la quale Nido vuole operare si basa sulla multidisciplinareità, su di un team composto da giovani professionisti che mettono a disposizione delle imprese del territorio la loro competenza e la loro professionalità"

NIDO infatti si propone alle imprese, attraverso l'importante partnership con la Confartigianato e Confindustria, attraverso tre grandi canali: il primo è quello della consulenza alle imprese, il secondo è quello di problem solving alle varie problematiche aziendali e il terzo è proprio quello di fungere da "nido" per le idee presentate dai giovani, garantendo un servizio prima, durante e dopo lo sviluppo delle stesse.

"Noi vogliamo contribuire a far crescere le piccole/medio imprese della Puglia attraverso la nostra passione, passione non solo intesa come amore per la propria professionalità o per quello che si fa, ma passione intesa come amore per il proprio territorio, attraverso una profonda conoscenza dello stesso" - conclude Palumbieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento