Martedì, 27 Luglio 2021
Economia

Om, benefattore dona mille euro in buoni pasto agli operai

L'uomo ha preferito rimanere anonimo. Proprio questa mattina i lavoratori hanno lanciato una raccolta fondi per sostenere le spese del presidio

La campagna di raccolta fondi per sostenere le spese del presidio degli operai Om di Modugno è stata lanciata soltanto stamattina, ma già arrivano i primi gesti di solidarietà. Nel pomeriggio i lavoratori che si trovano davanti allo stabilimento hanno ricevuto mille euro in buoni pasto da un benefattore che ha scelto di rimanere anonimo. La notizia è stata resa nota dagli stessi operai che proprio questa mattina avevano lanciato la campagna di sottoscrizione per una cassa di mutuo soccorso.

"Questo - dicono gli operai commentando il gesto dell'anonimo benefattore - ci dà la gioia e l'entusiasmo per andare avanti sulla nostra strada: siamo riusciti a risvegliare le coscienze dei cittadini, e ringraziamo anche gli operai di Bridgestone, Getrag e Bosch che, in molte occasioni, ci hanno aiutato portando al presidio panini e bevande".

Sempre questa mattina, gli operai hanno respinto l'ennesimo tentativo da parte dell'azienda di far entrare i camion nello stabilimento per portare via i carrelli. Davanti ai cancelli è arrivato anche l'assessore regionale al Lavoro Leo Caroli, che ha parlato a lungo con gli operai, i quali chiedono che Regione e Comune di Modugno intervengano direttamente per rilevare la fabbrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Om, benefattore dona mille euro in buoni pasto agli operai

BariToday è in caricamento