Economia

Piano lavoro, dalla Regione un bando per l'innovazione tecnologica nelle PMI

Il nuovo bando regionale, "Aiuti a sostegno dei partenariati regionali per l'innovazione", mette a disposizione di 30 piccole e medie imprese pugliesi nove milioni di euro per la costruzione di partnership tecnologiche pubblico-private

E' l'ottavo bando del Piano straordinario per il lavoro lanciato dalla Regione a maggio. Partito già da qualche giorno, il bando “Aiuti a sostegno dei partenariati regionali per l’innovazione” sarà presentato oggi dalla vicepresidente dalla Giunta regionale Loredana Capone nel corso di un workshop dedicato all'innovazione nelle piccole e medie imprese, in programma presso la Biblioteca Nazionale "Sagarriga Visconti".

Il bando mette a disposizione nove milioni di euro destinati ad un numero minimo di 30 piccole e medie imprese e di 15 organismi di ricerca. Obiettivo principale del finanziamento è quello di promuovere le specializzazioni intelligenti del sistema socio-economico regionale, attraverso la costruzione di partnership tecnologiche pubblico-private tra università, organismi di ricerca e imprese, che consentano di trasformare la ricerca in prodotto pronto per il mercato.


Maggiori informazioni sul bando sono disponibili sul sito www.sistema.puglia.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano lavoro, dalla Regione un bando per l'innovazione tecnologica nelle PMI

BariToday è in caricamento