Economia

Start-up e innovazione, parte il nuovo bando del Piano per il Lavoro

Il bando regionale presentato oggi in Fiera mette a disposizione 10 milioni di euro per il finanziamento delle piccole aziende specializzate in settori come la logistica avanzata, l'ambiente e la meccatronica. Il presidente Vendola: "L'innovazione è la nostra bussola"

Sostenere e incoraggiare lo sviluppo delle piccole imprese pugliesi che puntano sull'innovazione: è questo l'obiettivo del nuovo bando regionale, parte integrante del Piano straordinario per il lavoro, presentato oggi nel padiglione della regione Puglia alla Fiera del Levante.

LA PRESENTAZIONE IN FIERA - "Chi non innova è morto - ha esordito il presidente Vendola nel descrivere il nuovo bando - nell’economia globale non si può competere,  in qualunque settore produttivo, se non si assume come bussola l’innovazione". Il governatore, affiancato dalla vicepresidente Loredana Capone, assessore allo Sviluppo economico, e il direttore di Area, Davide PellegrinO, hai poi sottolineato che con un dato di poco inferiore al 6% la Puglia è la prima regione del Sud per numero di imprese innovative, ma addirittura tra le prime a livello nazionale, con una prestazione superiore a quella del Trentino Alto Adige (2%), del Veneto (4,6%) e della Liguria (3,2%), di poco inferiore al Friuli Venezia Giulia (6%) e al Lazio (6,6%).

IL BANDO - Il bando da dieci milioni di euro si rivolge alle aziende piccole (fino a 49 addetti) e piccolissime (non più di 9 addetti) costituite nei cinque anni precedenti alla presentazione della domanda. Per definirsi innovative le imprese oltre ad aver dedicato a ricerca e sviluppo almeno il 15% del totale dei costi operativi devono operare in settori come la logistica avanzata, l’ambiente e la meccatronica, fortemente strategici per la Puglia.


Nel corso dell'incontro è stato anche annunciato un rifinanziamento con 5 milioni di euro dell’avviso destinato alle aziende innovative di nuova costituzione e il lancio del bando Pia (da sempre destinato soprattutto alla media impresa), che avrà una dotazione di 30milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Start-up e innovazione, parte il nuovo bando del Piano per il Lavoro

BariToday è in caricamento