Legambiente premia il mare più bello d'Italia: Polignano conquista le 5 vele

Il Comune del barese tra le tre località pugliesi al top della "Guida blu 2015" redatta da Legambiente e Touring Club Italiano. Tre vele a Giovinazzo e Monopoli

Il mare di Polignano? Merita cinque stelle, anzi no, 'cinque vele'. Il Comune del barese ha infatti ottenuto quest'anno il massimo riconoscimento - le cinque vele, appunto - nella  'Guida blu' redatta da Legambiente e Touring club per premiare "il mare più bello d'Italia".

Oltre alla 'new entry' Polignano, che l'anno scorso aveva ottenuto 4 vele, al vertice della classifica pugliese, con le cinque vele, ci sono anche Otranto e Melendugno. Tra le località del barese premiate da Legambiente, anche Giovinazzo e Monopoli, che però si fermano a tre vele, confermando il risultato già ottenuto l'anno scorso.

La presentazione della guida, e la relativa consegna dei riconoscimenti, è avvenuta questa mattina all’Expo di Milano, nell’ambito di Festambientexpo. Nella classifica nazionale delle località a 5 vele, i Comuni di Otranto, Melendugno e Polignano a Mare si sono piazzati rispettivamente al 6°, 9° e 13° posto.

"Il comune di Polignano a Mare - si legge nella motivazione del riconoscimento - si è caratterizzato per le iniziative a favore della mobilità sostenibile: l’istituzione di isole pedonali serali sempre più ampie, gli incentivi per l’acquisto di biciclette e l’avvio dei lavori per l’ampliamento della pista ciclabile di via San Vito. La raccolta differenziata ha superato il 60% grazie a un servizio di raccolta giornaliera porta a porta di tutti i tipi di rifiuto che copre l’intero territorio comunale. Anche nella tutela delle risorse naturalistiche Polignano ha fatto la sua parte con l’istituzione di un Geoparco delle Grotte, delle Cave e degli Ipogei, con pannelli informativi utili alla fruizione di informazioni didattico-culturali. Ai soggetti diversamente abili, inoltre, è stato facilitato l’accesso al mare mediante una pedana amovibile collocata sulla scogliera di San Vito, con servizio di assistenza quotidiana. Le spiagge invase da banquettes di posidonia oceanica sono state bonificate e i residui destinati a trattamento biologicamente compatibile".

Sono sei invece le località pugliesi a 4 vele: Ostuni ('declassata' rispetto allo scorso anno dopo il via libera alla realizzazione di un resort extralusso) , Castro (Le), Chieuti (Fg), Fasano (Br), Maruggio (Ta) e Nardò (Le). In 18 località sventolano 3 vele (tra cui Giovinazzo e Monopoli nel barese), e in 9 sventolano 2 vele. Chiudono la classifica Castellaneta (Ta) e Trani (Bt) con una sola vela.

"Quest'anno la Puglia con le sue 38 località costiere inserite nella guida “Il mare più bello” è seconda solo alla Sardegna – commenta Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia – con ben 3 località a 5 vele. Motivo di orgoglio è la new entry Polignano a Mare che, per la prima volta in assoluto, viene premiata con il massimo riconoscimento. Importanti riconferme per Otranto e Melendugno mentre Ostuni scende a 4 vele. Il via libera dato dall’amministrazione comunale al resort extralusso in una zona pregiata del territorio, infatti, risulta essere incompatibile con il modello di ospitalità ostunese costruito in questi anni attraverso la valorizzazione del territorio, la tutela e la conservazione del paesaggio e il ridotto consumo di suolo".

Tutte le novità, gli approfondimenti, gli appuntamenti saranno disponibili anche sulla pagina facebook: www.facebook.com/ilmarepiubello, una sorta di community che raccoglie le località che in questi anni si sono trovate al vertice classifica della Guida Blu con l’obiettivo di condividere buone pratiche e migliorare le proprie performance di sostenibilità ambientale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • I nomi del nuovo Consiglio regionale: la ripartizione dei seggi, ecco chi siederà in via Gentile

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento