menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politecnico, crescono le immatricolazioni. Di Sciascio: "+16%, dato in controtendenza"

Soddisfatto il rettore: "Politecnico riconosciuto dai ragazzi come luogo di apprendimento serio e investimento per il proprio futuro". Per il nuovo anno accademico in arrivo nuovi docenti e borse di studio per gli 'studenti senior' che faranno da tutor ai colleghi più giovani

Il Politecnico di Bari 'promosso' da studenti e famiglie. Il nuovo anno accademico che prenderà ufficialmente il via il prossimo 28 settembre fa registrare un aumento del numero di immatricolazioni: + 16% rispetto all'anno scorso. Un dato "in controtendenza rispetto ad altri contesti", segno, per il rettore Eugenio Di Sciascio, "che i nostri giovani e le loro famiglie riconoscono nel Politecnico un luogo di apprendimento serio e un investimento per il proprio futuro, con successo di impiego".

Intanto in questi giorni, in vista della ripartenza dell'attività didattica, il Senato accademico e Consiglio di amministrazione hanno approvato una serie di novità che riguardano sia il corpo docente che i servizi agli studenti.

Tra queste, l'istituzione di un premio di seimila euro per i professori con la miglior performance didattica in termini di gradimento degli studenti. Il corpo docente sarà inoltre rafforzato: arriveranno quattro nuovi professori ordinari, tre professori associati e tre ricercatori (B tenure-track) ed è stato varato il bando per otto visiting professor stranieri. A questi si aggiungeranno i circa nuovi 20 ricercatori e dieci professori che prenderanno servizio già nel prossimo ottobre.

Novità anche sul fronte delle attrezzature. Previsto per l'inizio di ottobre l'arrivo di nuove LIM (lavagne interattive multimediali) di seconda generazione, più adatte alle grandi aule ad anfiteatro del Politecnico.

Via libera anche all'attivazione di borse a dottorandi e a studenti senior, del valore complessivo di 100 mila euro, che fungeranno da tutor per i loro più giovani colleghi, così da accompagnare al meglio gli studenti nel percorso didattico.  Fissato invece per il 20 ottobre, la data del "welcome day" per le matricole: una giornata di iniziative, organizzate anche in collaborazione con il comune di Bari e il CUS, volte a illustrare ai nuovi studenti le attività di Poliba, ma anche di tutta la città. Inoltre in via sperimentale, sarà attivato un servizio navetta da e per la sede di Taranto del Politecnico, per agevolare sia docenti che studenti che si apprestano a avviare i nuovi corsi di Ingegneria dei sistemi aerospaziali e Ingegneria dell'ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento