Lunedì, 2 Agosto 2021
Economia

Università: il Politecnico di Bari al primo posto tra gli atenei del Sud

Nella classifica annuale del Sole 24 Ore che misura qualità ed efficienza delle università italiane, il polo scientifico barese si posiziona al ventiduesimo posto, primo tra gli atenei meridionali

Ventiduesimo nella classifica nazionale, primo tra gli Atenei del Sud. E' il Politecnico di Bari, secondo l'indagine del Sole 24 Ore che annualmente rileva qualità ed efficienza delle Università italiane, il miglior ateneo del Mezzogiorno.

LA CLASSIFICA - In vetta alla classifica 2011, tra le università statali, i Politecnici di Milano e Torino, seguiti dalle altre Università del nord e del centro. Per trovare il primo Ateneo del Sud bisogna scorrere la lista fino alla posizione numero 22, occupata appunto dal polo scientifico barese. Con i suoi 567 punti (su un totale di 1000), il Politecnico di Bari si piazza subito prima dell'ateneo di Parma, della Statale di Milano e di quella di Verona. Ma non solo. Nella sub-graduatoria relativa al rapporto ricerca/fondi esterni il polo scientifico barese si aggiudica il primo posto. Soltanto 42esima, invece, nella classifica generale, l'Università "Aldo Moro" (che pure spicca tra le prime cinque nella classifica parziale degli immatricolati 2010-2011 con voto di maturità uguale o superiore a 90). Brutta performance per l'università privata J.Monnet di Casamassima, penultima (al 13esimo posto su 14) nella classifica degli atenei non statali.

QUALITA', EFFICIENZA, SBOCCHI: I PARAMETRI CONSIDERATI -  La classifica generale mette in evidenza un distacco piuttosto netto, con la parte alta della classifica occupata quasi interamente dagli atenei del centro-nord, e gli atenei meridionali nelle posizioni più basse. Il risultato finale nasce comunque dalla valutazione di una molteplicità di parametri, che in alcuni casi possono veder primeggiare alcuni atenei del sud nelle 'sub-graduatorie' (come l'esempio citato della ricerca/fondi esterni). In generale, i principali parametri presi in considerazione dalla ricerca sono stati: tasso di dispersione, tempi della laurea e affollamento (per l'efficienza dell'organizzazione), risultati occupazionali e attrattività della struttura sul territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: il Politecnico di Bari al primo posto tra gli atenei del Sud

BariToday è in caricamento