Ripartono i servizi al pubblico di Porta Futuro: riapre il job centre del Comune di Bari

Durante l'emergenza lo sportello ha continuati a erogare i servizi online, rispondendo alle richieste di oltre cinquemila utenti

Da ieri Porta Futuro, il job centre del Comune di Bari, ha riaperto al pubblico con modalità di accesso condizionate dalle disposizioni relative al distanziamento e al contenimento del rischio di diffusione del Covid-19.

Durante la fase acuta dell’emergenza anche Porta Futuro ha dovuto chiudere gli uffici al pubblico, sperimentando con grande successo l’erogazione dei servizi online. Tutte le attività di accreditamento, ricerca attiva del lavoro, matching di domanda-offerta, formazione e approfondimento sono stati perciò erogati da remoto, garantendo la continuità dei servizi anche nel periodo di lockdown, in cui oltre 5000 utenti hanno usufruito dei servizi di Porta Futuro.

“Porta Futuro ha dimostrato alti livelli qualitativi nell’erogazione dei servizi online anche durante il periodo di emergenza - commenta il vicesindaco e assessore alle Politiche del lavoro Eugenio Di Sciascio -, ma è necessario tornare ad aprire gli uffici al pubblico per garantire l’accesso alle persone con maggiore fragilità. Per questo siamo felici di riaprire le porte del nostro job centre, rispettando le misure di distanziamento e contenimento. Dati gli ottimi risultati conseguiti nel periodo del lockdown abbiamo scelto però di continuare a garantire, anche da remoto, gli stessi servizi al fine di non penalizzare quegli utenti che hanno maggiore confidenza con le tecnologie e che hanno imparato a conoscere la piattaforma di Porta Futuro”.

Nel rispetto delle regole previste dalla normativa sulla sicurezza per gli accessi agli uffici pubblici, all’ingresso un operatore provvederà alla misurazione della temperatura corporea degli utenti che, muniti di mascherina, potranno accedere ai servizi di accreditamento (registrazione) o prima accoglienza anche senza prenotazione, esclusivamente di mattina e con un numero di accessi limitato secondo le disponibilità.

Tutti i servizi in presenza saranno prenotabili contattando i numeri di seguito indicati:
- “Accreditamento, accoglienza e prima informazione” dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 17 (eccetto venerdì) 371 4385315 - 371 4391001 info@portafuturobari.it (rimane attivo il servizio di accreditamento da remoto con le modalità indicate nell’area dedicata del portale)
- “Supporto alla ricerca attiva di lavoro e compilazione guidata Curriculum vitae dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e i pomeriggi del martedì e giovedì dalle ore 15 alle 17 371 4385315 - 371 4391001 curriculumelavoro@portafuturobari.it
- “Orientamento”, martedì e giovedì dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 17, 080 5772660 orientamento@portafuturobari.it
- “Lavoro autonomo e creazione d’impresa”, mercoledì dalle ore 9 alle 12, 080 5772652 creazioneimpresa@portafuturobari.it
- “Aggiornamento formativo”, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12e dalle ore 15 alle 17 (escluso venerdì), 080 5772668 formazione@portafuturobari.it
- “Servizi per le imprese”, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e martedì dalle ore 15 alle 17, 080 5772664 serviziperleimprese@portafuturobari.it (servizio per le imprese) o candidaturelavoro@portafuturobari.it (servizio per i cittadini)
- “Servizio di eventi e networking”, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e martedì dalle ore 15 alle 17, 080 5772664 networking@portafuturobari.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ogni ulteriore informazione è possibile chiamare lo 080 5772669/68 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 17 (escluso il venerdì), o inviare una mail a info@portafuturobari.it. Si ricorda infine che è obbligatorio presentarsi ai servizi muniti di codice fiscale e accedere ai servizi una persona per volta. Inoltre, è possibile richiedere l’annullamento di un appuntamento chiamando almeno 24 ore prima dell’orario stabilito. In caso di ritardo o mancata presenza, l’appuntamento sarà annullato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento