menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poste 'riattiva' gli sportelli automatici: saranno operativi h24

Revocata la decisione di disattivare gli ATM durante gli orari di chiusra degli uffici: da lunedì prossimo gli sportelli automatici saranno nuovamente operativi 24 ore su 24

Sportelli Postamat nuovamente 'aperti'  24 ore su 24 anche in Puglia e nella provincia di Matera. Poste italiane ha infatti comunicato che da lunedì prossimo, 29 febbraio, gli ATM torneranno ad essere pienamente operativi.  La decisione di sospendere il servizio durante gli orari di chiusura degli uffici postali, era stata presa in ragione dei numerosi assalti notturni subìti su tutto il territorio regionale e nel materano, ma aveva provocato numerose polemiche e proteste da parte degli utenti. 

"Poste italiane - si legge in una nota - comunica che a partire da lunedì 29 febbraio 121 Postamat in Puglia (15 a Bari) e Basilicata torneranno ad essere disponibili alla clientela 24 ore su 24. Il ritorno alla piena fruibilità degli ATM selezionati avviene nell’ambito di una graduale e  progressiva riattivazione, anche fuori dall’orario di chiusura degli uffici postali, che riguarderà tutti i distributori automatici di banconote presenti nelle due regioni. Dal 6 febbraio scorso, al termine dei turni di apertura degli uffici, i Postamat vengono  svuotati delle banconote di cui sono forniti e disattivati, per essere riforniti e resi disponibili  solo alla riapertura del turno lavorativo successivo. La decisione era stata presa a seguito dei reiterati  e devastanti atti criminosi avvenuti nelle ultime settimane a danno dei  distributori di banconote, che avevano causato gravi implicazioni anche alla integrità degli immobili".

Soddisfazione per la decisione di Poste è stata espressa dal Movimento Consumatori Puglia, il cui presidente, Bruno Maizzi, nei giorni scorsi aveva incontrato a Roma responsabile delle relazioni istituzionali di Poste Italiane, Romolo Giacani. "Il proficuo dialogo avviato con l'azienda - dichiara in una nota Maizzi - ha consentito di risolvere numerosi disagi agli utenti. Siamo consapevoli dei danni che l'azienda ha subito negli ultimi tempi a causa degli episodi malavitosi subiti e ci auguriamo una maggiore attenzione da parte degli organismi competenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento