Martedì, 27 Luglio 2021
Economia

Principi Attivi, entro febbraio la graduatoria. Presentate 2.400 domande

Diffusi oggi i dati della terza edizione del bando regionalenato per finanziare le idee imprenditoriali dei giovani pugliesi. Tra le richieste pervenute saranno selezionati 160 progetti

2.384 gruppi di giovani che hanno presentato domanda, 160 progetti finanziabili, 25mila euro a fondo perduto per il finanziamento dell'idea imprenditoriale: sono i numeri della terza edizione di 'Principi attivi', il bando del programma regionale 'Bollenti Spiriti' che finanzia le idee dei giovani pugliesi.

Al momento, ha spiegato oggi l'assessore alle Politiche giovanili della Regione Puglia, Nicola Fratoianni, che ha presentato i dati, si sta verificando l'accoglibilità delle domande e presto sarà nominata la commissione di 12 esperti che valuterà nel merito le domande accoglibili. Entro il 15 febbraio sarà pubblicata invece la graduatoria.  

"L'87% dei comuni pugliesi ha visto presentare almeno una candidatura di giovani, con l'eccezionalità del brindisino e della Bat dove in tutti i comuni c'é almeno un gruppo candidato o nel leccese dove c'é nel 92% dei comuni. Dati straordinari che - secondo Fratoianni - testimoniano come Principi Attivi sia uno strumento percepito come utile dalle comunità locali". "C'é stata - ha aggiunto Annibale D’Elia, dello staff 'Bollenti Spiriti' - un po' di partecipazione in più in questa edizione a fronte di un po' meno risorse rispetto alla scorsa". 'Principi Attivi' - è stato annunciato dall'assessore Fratoianni - sarà una delle due iniziative di promozione dell'imprenditorialità selezionate dalla giuria nazionale istituita dal ministero per lo Sviluppo Economico per rappresentare l'Italia all'European Enterprise Promotion Awards – Eepa 2012 e partecipare alla 1a assemblea Europea delle Pmi (Cipro, 15 e 16 novembre 2012).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Principi Attivi, entro febbraio la graduatoria. Presentate 2.400 domande

BariToday è in caricamento